Provate a realizzare questo antipasto di grande effetto con gamberi e salmone, perfetto per un giorno di festa

Ingredienti

  • • 6 conchiglie vuote di capesante
    • 300 g di gamberoni freschi o surgelati
    • 400 g di filetto di salmone fresco o surgelato
    • 6 olive nere snocciolate, pomodorini per decorare
    • prezzemolo, aglio, sale, cipolla, buccia e succo di limone
    • aceto balsamico, succo di arancia
    • maionese e un uovo sodo (facoltativo)

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

35 min

COTTURA

20 min

PREPARAZIONE

In un tegame medio mettete a bollire dell’acqua con il sale, due spicchi d’aglio, un po’ di cipolla, la buccia di limone e solo il gambo del prezzemolo. Al bollore, cuocete i gamberi per non più di 5 minuti: toglieteli dall’acqua con un mestolo forato e metteteli all’asciutto. Nella stessa acqua, cuocere per 15 minuti il salmone, dopo averlo desquamato e tolte tutte le lische, quindi toglietelo e lasciatelo intiepidire.

Intanto preparate una terrina con un pizzico di sale sciolto nel succo di mezzo limone e di mezza arancia e in alcune gocce di aceto balsamico; poi aggiungete olio extravergine di oliva dal sapore non troppo intenso. Immergetevi prima i gamberi, e sistemateli nelle conchiglie di capesante; immergete anche il salmone e poi sistematelo a pezzetti nelle conchiglie di capesante. Decorate a piacere, con ciuffi di maionese, olive, pomodorini e l’uovo sodo.