Per le aziende alimentari l’opportunità di conoscere un aspetto della nutrizione attuale. Sarà importante esserci

Lunedì 4 giugno si svolgerà una cena di gala presso la Residenza Cantalupa (via Cantalupa, 17) di Brusaporto (Bg), curata dallo staff dello Chef Cerea del ristorante Da Vittorio e dal maestro pasticciere Roberto Rinaldini e ispirata ai principi della dieta mediterranea ed epigenetica.

L'evento è promosso dallo staff del progetto Re.Me.DIET dellʼOspedale San Raffaele di Milano avviato dal Dott. Francesco Trevisani (nefrologo e ricercatore) e dalla Dott.ssa Arianna Bettiga (nutrizionista e ricercatrice) con lʼobiettivo di dimostrare scientificamente come la dieta mediterranea possa prevenire lʼinsorgenza di malattie renali correlate a patologie metaboliche, cardiovascolari e uro-onco-nefrologiche, e far regredire il danno quando questo è ancora reversibile.

Numerosi studi hanno dimostrato che la dieta mediterranea rappresenta un modello alimentare in grado di prevenire e diminuire il rischio delle cosiddette malattie del benessere quali obesità, diabete, ipertensione, malattie renali croniche e tumori.

Il progetto Re.Me.DIET, studiando l'epigenetica, si propone anche di far collaborare scienziati e aziende produttrici dellʼagrifood affinché si producano beni alimentari salutari che possono prevenire e salvaguardare lʼinsorgenza delle patologie renali del nostro organismo e di quello dei nostri discendenti.

Per festeggiare e sostenere questo progetto di ricerca, che compie due anni, è stata organizzata questa serata in cui scienza e ottimo cibo si incontrano in una cornice spettacolare. L'evento sarà l'occasione non solo per riunire gli “storici” sostenitori e Amici del progetto, ma anche per incontrare le nuove realtà con cui Re.Me.DIET collabora, dimostrando che industria e ricerca sono da sempre indissolubilmente legate.

Alla cena sarà presente anche Paolo Massobrio, che presenterà la collaborazione con il dottor Trevisani, autore del prossimo libro Adesso 2019.

Il costo di partecipazione è di euro 200 a persona.

Info e prenotazioni:
tel. 0226435664
progettoremediet@gmail.com