Due giorni di assaggi con tante novità. È la Valtellina

Due giorni di assaggi, il 3 e 4 marzo, con le bottiglie coperte in assoluto anonimato. Dopodiché eccomi vis-à-vis con i miei appunti per raccontarvi i vini che più mi hanno colpito (e sono stati tanti) ma anche le novità.
bottiglie-coperte.jpgEra tanto tempo che non svolgevo una full immersion del genere e questa volta ho trovato quella coerenza che in passato non c’era, soprattutto sugli Sfurzat. Detto questo, mi ha sorpreso trovare 4 spumanti, colpito dall’interpretazione di Marco Triacca dell’azienda La Perla di Tresenda di Teglio che ha giocato su una cuvée di pignola.
Per meglio raccontare i miei assaggi uso come metro di giudizio gli asterischi, da 1 a 5, e con i + accanto, che possono essere tradotti in voti pensando che i 2 asterischi sono appena la sufficienza; i 3 asterischi vanno dai 75/100 in su; i 4 asterischi sono dagli 85/100 in su, mentre i 5 asterischi vanno dai 91/100 in su.
Partiamo dunque da una cantina che poi noi è risultata una novità.

La Grazia di Tirano (So)
Alpi Retiche Extra Dry Metodo Classico ha colore giallo tendente all’oro con bollicine fini, note di frutta esotica sotto spirito, speziatura fine. In bocca equilibrio e polpa di frutta che si fa presente, finale secco con una nuance aromatica. Pulito ****+lagrazie-metodoclassico.jpgAlpi Retiche Brut Metodo Classico emerge con un colore brillante dal suo paglierino ed è "Il" brut. Al naso gherigli di noce intensi e profondi. In bocca secco, senti tutta la speziatura della frutta secca, finale abbastanza lungo trasportato dall’acidità. Particolare ****
Alpi Retiche Rosé Metodo Classico ha colore rosa tenue che vira verso la buccia di cipolla. Brillante. Al naso senti già note vibranti con piccoli frutti e frutta secca. In bocca è rotondo, con un residuo dolce piacevole, ampio; finale poi secco e fresco. ***+
Alpi Retiche Bianco Opul 2019 (uve pinot bianco di Valtellina, pignola, rossola). Anche qui colore paglierino classico. Note fragranti di leggere spezie e polpa di frutta bianca. In bocca senti la speziatura che si esprime accanto all’acidità incisiva che si gioca sempre in maniera elegante. Forse il migliore fra i bianchi assaggiati ****+
Alpi Retiche Bianco Zerovero 2019 (uve piwi solaris, bronner, johanniter, souvignier e muscaris). Giallo carico; naso di fiori di sambuco e note aromatiche (simili a un sauvignon) che virano verso i frutti esotici. Molto intenso, minerale. In bocca ha corpo sostenuto da una spada acida ampia. Finale pregnante.****(+)
lagrazia-bianco.jpgRosso di Valtellina Scintilla 2018 ha un colore classico; note fruttate ampie dove emergono frutti rossi, ma anche la mela rossa. In bocca è equilibrato con una sottile vela tannica. Ancora in cerca di un suo equilibrio. ***+
Valtellina Superiore Riserva Emma 2016 ha colore rubino con riflessi arancio di bella consistenza. Al naso ha note fruttate pulite, nette e poi speziate. In bocca è fresco per l’acidità e caldo per l’alcool, poi tannico, allappante, promette cose grandi.****+
Valtellina Superiore Goccia 2016 rubino trasparente, al naso note di ginger, vermut, speziature profonde. In bocca è scontroso con tannini ancora ruvidi ***+
Sforzato di Valtellina Fiori di Sparta 2016 ha note di cola e spezie. Rotondo, piacevole con ritorno speziato ****+(+)lagrazia-sforzato.jpg
La Spia di Sondrio
Alpi Retiche bianco “Castelàsc" 2020 (uve moscato giallo trentino e sauvignon blanc). Ha colore paglierino brillante di bella consistenza; al naso note aromatiche di fiori di arancio, molto intense. In bocca è secco, assai rotondo con un finale ammandorlato caratteristico che lascia in bocca la freschezza dell’aroma. ****
Alpi Retiche rosso “Castelàsc" 2020 (uve nebbiolo) ha colore rubino trasparente; note speziate e di frutta macerata al naso, carrube, piacevolmente equilibrato, tannini ben amalgamati, contenuto finale amarognolo. Ben fatto ****
Valtellina Superiore Pr 28 2017 Note di sottobosco, sandalo che apre all’incenso. In bocca fresco, tannini e acidità che si abbracciano ****(+)
Valtellina Superiore Sassella PG40 2017 È immediata la frutta sottospirito in un naso profondo, dove c’è un poco di note di resina. In bocca freschezza e tannini non si sono ancora incontrati ****

Casa Vinicola Pietro Nera di Chiuro (So)
Alpi Retiche bianco La Novella 2020 (uve chardonnay, nebbiolo e incrocio manzoni): paglierino classico e brillante; al naso note verdi dirette molto fini, da cui esce anche un frutto gradevole e abbastanza intenso. In bocca c’è un’acidità diffusa dentro a un sorso rotondo, con speziature fini. Manca di equilibrio, adesso, ma ha prospettiva. ***++
Valtellina Superiore Signorie Riserva 2016 di colore rubino classico, al naso denota intensità e persistenza notevoli con note fruttate e minerali, moto fine. Rotondo ricco, filigranoso, ghiotto. Molto buono! *****pietro_nera-SIGNORIE.jpgValtellina Superiore Inferno Riserva 2015 Impatto fruttato, bella intensità e pulizia. In bocca ha un finale amarognolo ma è equilibrato. Bello, gradevole ****+
Valtellina Superiore Sassella Riserva 2015 colore rubino brillante. Al naso molto intenso, note leggermente balsamiche e resinose. Profondo +++
Sforzato di Valtellina 2016 Anche qui note caramellate e fruttate. Sorso rotondo ***++
Alpi Retiche rosso “Anomalia singolare" passito 2013 (uve nebbiolo). Lo trovi di colore rubino più concentrato. Note vinose di uva sultanina e prugna molto intensa. Al naso è decisamente dolce e corretto, da meditazione. Nel suo genere unico è un outsider quindi non ha valutazioni.

Azienda agricola Caven Camuna di Teglio (So)
Cerasum 2020 Ha un colore da tramonto valtellinese rosso fuoco. Al naso note di ciliegia piuttosto intense. Il sorso è piacevole, disteso, equilibrato, con un finale tannico leggero e graffiante. Da come lo ricordavo mi sembra la miglior interpretazione ****
Valtellina Superiore Inferno La Martellina 2018 Colore rubino brillante, note al naso molto intense e persistenti di frutta e sambuco nel sottofondo. Polpa pura. Sorso rotondo e diritto, ricco, fresco, tannico, con chiusura secca lunga. ****+(+)
Valtellina Superiore Sassella Le Coppelle 2018 Al naso senti le spezie accanto alla frutta (prugna) molto evidente e intensa. Il sorso è caldo, placido, con tannini levigati. ****+
Valtellina Superiore Sassella La Priora Riserva 2015 ha cenni di incenso nella speziatura, poi frutta rossa abbastanza intensa; prugna persistente. In bocca è rotondo, piacevole, con tannini incisivi che si fanno sentire; leggere note animali, fresco. ****+
Valtellina Superiore Inferno al Carmine Riserva 2015 Ha profumo fruttato diretto, cenni di speziature tipo incenso. Equilibrato, ingresso morbido, tannini ben integrati****+(+)
Valtellina Superiore Giupa Riserva 2015 Ha naso molto intenso, con note di grafite, pepe nero, diretto, iconico invitante fin dal suo colore rubino brillante. Molto ricco, complesso, acidità sostenuta, equilibrio ****+++caven-giupa.jpgSforzato di Valtellina Messere 2017 Ha naso complesso, con note di noce e frutta rossa. Molto buono equilibrato, elegante, disteso. Piacevolissimo. *****caven-messere.jpg
La Perla di Tresenda di Teglio (So)
Metodo Classico Extra Brut 2018
Ha colore paglierino tendente all’oro, bollicine ricche e persistenti, naso generoso, fruttato, con note agrumate polpose. Diretto e molto ricco in bocca, una bella spada acida, finale amarognolo. Ben fatto, gradevole, fresco, ampio. ****++
la-perla-extra-ok.jpgValtellina Superiore La Mossa 2015 Ha sottile note di fieno nella speziatura, poi frutta polposa e note profonde che un giorno saranno sotto spirito. In bocca senti solo i tannini e il suo amaricante. In divenire. ****
Valtellina Superiore Riserva Elisa 2015 Ha note speziate profonde e polpa di frutta un po’ sotto spirito. In bocca ha un bell’equilibrio e una chiusura felice di acidità. Molto buono. Senti anche note balsamiche, di menta. ****++la-perla-riserva-elisa.jpgSforzato di Valtellina Quattro Soli 2015 Ha naso fine e diretto di prugna, filigranoso già al naso. Piacevolmente elegante con tannini presenti ****+(+)

Mamete Prevostini di Mese (So)
Valtellina Superiore Inferno La Cruus 2018 Ha addirittura una nuance floreale accattivante che emerge da un colore rubino di bella consistenza. Senti poi la freschezza del sambuco, anche nel sorso ampio, che è come un abbraccio, ed ha tannini ben levigati. Ottima interpretazione, per un vino che ricordiamo grande nelle annate precedenti. Una conferma! ****++mamete-valtellina-superiore-inferno.jpgValtellina Superiore Riserva 2017 Bel colore concentrato e trasparente intenso. Qui c’è l’avvolgenza del frutto con note complesse minerali e di mandorla. Pieno, rotondo, tannini levigati perfetti. È l’icona dell’equilibrio dei vini della Valtellina. *****Mamete-Prevostini_-Valt.-Superiore-DOCG-RISERVA-2015.jpgSforzato di Valtellina Corte di Cama 2018 Ha colore rubino concentrato e luminoso. Qui senti subito la concentrazione della frutta, della prugna matura con gherigli di noce freschi e note di cola. In bocca è pieno, ti invade con le sue speziature in una persistenza lunga. ****+(+)

Nino Negri di Chiuro (So)
Valtellina Superiore Inferno Vigna Cà Guicciardi 2019 Un vino iconico con note speziate assai delicate, polpa di frutto rosso molto intenso In bocca è secco, rotondo diretto e mostra la sua piacevole complessità. Un vino maggiormente pronto ed equilibrato rispetto al Grumello Vigna Sassorosso 2019. ****+(+)
Valtellina Superiore Valgella Vigna Fracia 2018 Senti la viola e il sambuco insieme. Il colore ha già riflessi arancio. Il sorso è caldo, ha ancora frutta candita piacevolissima (sempre arancio). Il sorso è disteso, di bell’equilibrio, tannini setosi, finale amarognolo, ma solo sulla coda. Bellissima interpretazione ****++nino negri-vignrto fracia.jpgSforzato di Valtellina Sfurzat Carlo Negri 2018 Note animali e fruttate. In bocca è avvolgente da essere quasi dolce ****
Sforzato di Valtellina Sfurzat 5 Stelle 2018 Gherigli di noce al naso, note profonde minerali e di grafite: buono, acidità e tannini si stanno integrando. In divenire, per essere il grande Sforzato di sempre. ****+++nino negri-sfursat.jpgTenuta Scerscé di Tirano (So)
Valtellina Superiore Inferno Flammante 2018 Al naso oltre alla frutta ha note speziate, perfette, intense. In bocca l’equilibrio è iconico, i tannini sono sottili e allappanti. Bel vino ****+(!)
Valtellina Superiore Valgella riserva Cristina Scarpellini 2018 Rubino brillante, note intense di polpa di frutta sottospirito. In bocca acidità e tannini si fanno sentire e trascinano la persistenza. Anche l’affinamento in legno si fa presente ***
Valtellina Superiore Sassella Incanto 2018 Note fruttate e floreali insieme. Al naso speziatura elegante e fine che racchiude la viola. Molto fine. Grande equilibrio e finale felice con acidità e tannini fini. L’aromaticità vola sottile anche in bocca. *****Scersce-Incanto.jpgValtellina Superiore Essenza 2017 Note molto distese anche animali. Colore aranciato. In bocca l’acidità è ficcante, fresca ampia. Senti il sambuco. ****
Sforzato di Valtellina Infinito 2018 Al naso ha la freschezza di una caramella, al naso note dolci su un rubino aranciato: iconico, bello. La frutta passita la senti in bocca, elegante. ****++infinito_SCERSCE.jpgCasa Vinicola Triacca di Villa di Tirano (So)
Valtellina Superiore Riserva La Gatta 2017 Qui al naso i sentori sono animali leggermente distesi, poi frutta rossa matura, spezie. In bocca emerge un che di tostato con note di caffè e cacao ***++
Valtellina Superiore Prestigio 2017 Note molto fini, speziate, distese, con sottofondo di caffè e cioccolato. Lo senti in bocca come un Caffelatte. ****+triacca-prestigio.jpgSforzato di Valtellina San Domenico 2017 ha colore rubino ben concentrato. Presenti note quasi di caramello, di noce. ***

Alberto Marsetti di Sondrio (So)
Rosso di Valtellina 2020 Ha colore rubino trasparente. Frutti rossi più maturi, e bella polpa. Bella anche l’intensità al naso e una persistenza con l'emergere di note aromatiche. In bocca secco, profondo, molto intenso, allappante, speziato. Acidità ancora cruda. In divenire. ****
Valtellina Superiore Grumello “Vigna Le Prudenze 2018 Note fruttate miste a sottobosco e leggera frutta cotta. Iconico questo sorso. Piacione, ricco, quasi dolce nella sua avvolgenza, tannini presenti. ****+
Valtellina Superiore Grumello 2017 Note aranciate al colore. Al naso sottile sottobosco, quindi speziature, ma sempre eleganti con un’emergenza fruttata. Piacevole equilibrio, finale felice fra acidità e tannini. C’è arancio al naso. ****+(+)marsetti.jpgSforzato di Valtellina Sfursat 2016 Vinoso e di sottobosco. Impatto importante e finale amarognolo ****

Balgera Vini di Chiuro (So)
Valtellina Superiore Valgella Quigna 2013 Al naso ha una speziatura finissima che va sulla frutta secca e quella matura (prugna). In bocca è piacevole, senti l’acidità e poi in fase scalare i tannini. Un po’ disarmonico. **** +
Valtellina Superiore Pizamei 2013 Naso bellissimo e vinoso elegante, che in realtà è fruttato; ha dentro tutte le speziature del grande vino. Equilibrato, tannini levigati, ma acidità ancora invadente, corto. ****+
Sforzato di Valtellina Solstizio 2013 Note fruttate ampie e strascichi di affinamento in botte. ***

Rupi del Nebbiolo di Villa di Tirano (So)
Valtellina Superiore Tradizione 2017 Colore trasparente. Note animali molto evidenti. Profondità. Piacevolmente equilibrato, croccante e tannico il giusto. Graffiante ****++rupi-del-nebbiolo.jpgValtellina Superiore Creazione 2016 Intrigante la speziatura che si affaccia subito al naso. Decisamente fine. Assai equilibrato, iconico, piacevole, anche se un po’ duro in bocca. ****+
Sforzato di Valtellina 2018 Eleganza estrema al naso, profondità fruttata fine: sorso rotondo elegante fresco, speziato. Bella interpretazione Chapeau! ****++(!)

Arpepe di Sondrio (So)
Valtellina Superiore Sassella Stella Retica 2017 Note di erba bagnata fresca. Frutto disteso che in fondo trattiene il sambuco. Ampio fresco, con un cuore caldo. ****+
Valtellina Superiore Il Pettirosso 2017 Note al naso di fogliame e frutta secca. In bocca rotondo, fresco, tannico, allappante. **** (+)
Valtellina Superiore Grumello Rocca de Piro 2017 Qui immediatamente è il frutto che ti coglie al naso, con note verdi. Verde è anche il sorso, ma rotondo, piacevole, di corpo. ****+(+)arpepe.jpgFolini Francesco di Chiuro (So)
Valtellina Superiore Riserva L’Enrico 2018 Colore trasparente iconico; naso molto fine. In bocca un fragrante equilibrio, tannini levigati, finale allappante il giusto. ****(+)
Valtellina Superiore Valgella Vigneto Dos Bel riserva 2018 Colore rubino trasparente, al naso è un bell’invito diritto con la sua acidità promessa già dalla brillantezza. Molto equilibrato. Qui il fiore di sambuco lo senti in bocca. Gran bell’equilibrio ****+(+)folini.pngValtellina Superiore Valgella Vigneto Dos Bel Riserva 2016 Rubino brillante e riflessi aranciate. Ghiotto, molto equilibrato, rotondo, vellutato ****++

Alfio Mozzi di Castione Andevenno (So)
Valtellina Superiore Sassella “Grisone” 2018 Qui senti l’incenso immediatamente, con speziature intense e persistenti. Sorso pieno, potente, persistente. Grande sostanza, ed equilibrio. Tannini presenti e levigati e leggera nota animale. ****++(+)
Sforzato di Valtellina 2018 Note di incenso puro di chiesa e poi di prugna appassita. Molto elegante in bocca, complesso, pieno, di persistenza lunga. *****alfio mozzi.jpg
Azienda Vitivinicola F.lli Bettini di San Giacomo (So)
Valtellina Superiore Valgella "Vigna La Cornella" 2016 Qui senti il tè e qualcosa di ridotto. In bocca ancora non del tutto equilibrato con tannini duri. ***
Sforzato di Valtellina Fruttaio di Spina 2017 Questo è vinoso ed etereo al naso; in bocca morbido e ancora un po’ duro. ****

Gianatti Giorgio di Montagna in Valtellina (So)
Nel Valtellina Superiore Grumello 2016 vincono le note minerali, il ginger; in bocca è più croccante coi tannini che tendono ad amalgamarsi, uscendo da una certa ruvidità. ****+(+)
Valtellina Superiore Grumello San Martino 2015 ha finissime note di sottobosco da cui emerge un frutto maturo. Iconico, importante, complesso, tannini fini anche se presenti ****++gianatti giorgio.jpg
Radìs di Tirano (So)
Rosso di Valtellina “Li Muràchi" 2020 Ha colore rubino trasparente; al naso piccoli frutti molto netti e intensi, dove emerge il mirtillo, piacevolissimo, diretto, con tannini fini, un sorso scalare e chiusura asciutta. Bel vino! ****+ (!)Li_Murachi_Radìs.jpgPlozza di Tirano (So)
Valtellina Superiore Sassella Riserva Red Edition 2017 Colore rubino trasparente. Note fini e intense di fiori e incenso, molto persistente. In bocca è ancora in divenire, tannini e acidità cercano un loro equilibrio. ****+
Sforzato di Valtellina Black Edition 2016 senti la cola, poco equilibrio in bocca e un’acidità che va verso i fatti suoi. ***

Ca Bianche di Tirano (So)
Valtellina Superiore La Tena 2017 Note immediatamente distese e animali. Bellissimo naso, brillante il rubino. In bocca è evocativo dei piccoli frutti e delle spezie. Bell’equilibrio ****+(!)CA BIANCHE.jpgIl Valtellina superiore Riserva La Tena 2016 ha note di piccoli frutti e prugna, speziato e aromatico. Sorso diretto, equilibrato, amaricante leggerissimo.****+

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia