I taralli Danieli

Il segreto di questi giovani imprenditori pugliesi è semplice e sotto gli occhi di tutti, dato che il loro stand è sempre tra i più affollati: per produrre un buon tarallo occorrono materie prime semplici e di assoluta qualità. Ovvero farina, vino e olio extravergine di oliva, rigorosamente provenienti dalla zona del tavoliere delle Puglie. La lavorazione a mano seguendo antiche ricette locali tramandate nelle famiglie è la ciliegina sulla torta. Ulteriore valore aggiunto, la fantasia e l’abilità nel proporli in forme diverse e con diverse aromatizzazioni: cipolla, finocchio, peperoncino, pizza e pepe nero. Accanto ai taralli, Danieli realizza altri prodotti da forno. In primis i “friabili” con aggiunta di mandorle e proposti sia dolci che salati, e poi pane pugliese, bruschette, frise, friselline e focaccia (al pomodoro, alle cipolle, alle zucchine, alle melanzane, con pomodoro e olive). Nel periodo natalizio quest’azienda di Bitonto realizza anche cartellate al miele e al vin cotto