A chi è attento al proprio benessere e vuole conciliare un’alimentazione sana e controllata con i piaceri della buona tavola, ma anche a chi deve seguire una dieta povera di sale per motivi di salute è dedicato il nuovo marchio Dal Gusto, che si occupa di selezionare e distribuire specialità gastronomiche di eccellenza a ridotto contenuto di sale.

Gli Italiani abbondano con l'impiego del sale in cucina: superano infatti ampiamente l’apporto di 5 grammi al giorno – un cucchiaino da caffè – raccomandato dall’OMS. Quali le possibili conseguenze? Se si consumano più di 9 grammi al giorno di sale il primo rischio è l'ipertensione e le conseguenti malattie cardiovascolari responsabili del 38,8% dei decessi ogni anno.
Ciò che forse non tutti sanno è che la principale fonte di sodio nella nostra alimentazione abituale è costitutita da pane e da prodotti da forno, anche dolci, che vengono consumati in quantità più elevate rispetto a formaggi, insaccati e patatine fritte che, pur contenendo maggiori valori di sale in assoluto, sono assunti in dosi minori. Ridurre l'apporto di sale nella dieta può essere un obbiettivo di salute facilmente raggiungibile. E senza rinunciare al sapore. Come?
Innanzitutto riscoprendo l’autentico sapore di ogni singolo alimento, poi facendo un più largo uso delle spezie e infine cercando di non alterare i sapori originali dei cibi. Proprio su questi principi è nata Dal Gusto che, come racconta Dario Palleroni, presidente dell'azienda, impegnato a ricercare per un membro della sua famiglia che doveva seguire scrupolosamente una dieta iposodica degli alimenti con poco sale ma con tanto gusto, ha pensato di creare una linea di alimenti ad hoc.

Sono ricette e prodotti di eccellenza provenienti dalle più qualificate realtà del panorama agroalimentare italiano rivisitate per salvaguardare il gusto originale pur con pochissimo sale. Ecco per esempio il pesto di ciliegino, zucchine e pistacchio; il ragù di Chianina e i tagliolini Barbaresco e tartufo in cui rigorosi controlli di laboratorio – attraverso appositi test – garantiscono la quantità di sale presente nell’alimento.

In base al contenuto di sale i prodotti Dal Gusto sono così divisi in tre categorie: bassissimo (meno di 0,10 gr. di sale per 100 gr. di prodotto), basso (meno di 0,30 gr. di sale per 100 gr. di prodotto) e ridotto (meno di 0,75 gr. di sale per 100 gr. di prodotto). Ogni categoria è contraddistinta da un bollino di colore diverso, per personalizzare in modo semplice il menu in base alle proprie esigenze.

Questi prodotti si possono acquistare sul sito www.dalgusto.it e a Milano in via Cerva, 1.