Chi l'ha detto che il melone si può gustare soltanto in estate? Oggi proponiamo una ricetta che vi farà godere del sapore di questo frutto anche nei mesi più freddi; una confettura semplicissima da realizzare, arricchita dal gusto e dall'aroma fruttato del Porto bianco

Ingredienti

  • Ingredienti per 5-6 vasetti da 250 g:

  • 2 meloni di circa 1,3 kg ciascuno
  • 2 dl di Porto bianco
  • 250 g di zucchero semolato o di canna
  • 8 g di agar agar in fiocchi (l’agar agar è una gelatina naturale ricavata dalle alghe utilizzata per fare gelatine e per addensare)

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

conserve

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

45 min

ALTRO

30' di riposo del composto e 30' di sterilizzazione

PREPARAZIONE

Lavate i meloni e asciugateli con carta assorbente. Divideteli in metà, asportate i semi con un cucchiaio quindi tagliateli a spicchi, asportate la polpa, tagliatela a cubetti e mettetela in una pentola. Dovreste averne 1,5- 1,6 kg. Unite lo zucchero ai cubetti di melone, mescolate e lasciate riposare mezz’ora. Portate a ebollizione e cuocete a fuoco moderato per circa 40 minuti. Spegnete, attendete 15-20 minuti e passate tutto al disco fine del passaverdura o con il frullatore a immersione. Mescolate i fiocchi di agar agar nel Porto aiutandovi con una frusta, poi unite il tutto alla confettura passata e riportate a ebollizione. Cuocete per 2-3 minuti poi spegnete. Riempite i vasetti ben lavati e perfettamente asciugati con la confettura calda senza coprirli con il coperchio ma mettendo sopra un telo pulitissimo. Quando saranno completamente freddi, chiudeteli con coperchi nuovi e sterilizzateli a bagnomaria per mezz’ora.