I migliori distillati e liquori delle Distillerie Berta protagonisti di tre cocktail per un freschissimo aperitivo estivo

É ufficialmente scoppiata l’estate, e mai come quest'anno i cocktail sono di tendenza sotto l'ombrellone o negli aperitivi estivi. Un trend che vede tra i protagonisti l'amaro, sempre più usato come base alcolica nei cocktail. D'altronde, la tradizione degli amari è notevole, e l'Amaro Il 28 di Via San Nicolao di Distillerie Berta ne è un ottimo esempio. Ecco dunque tre cocktail che vedono protagonista proprio questo amaro, ideati da Francesco Trombelli, direttore di sala e bartender a Villa Prato, lo straordinario relais di proprietà Berta a Mombaruzzo.
BERTA TONIC  2.jpg

BERTA TONIC

Il cocktail cult dell'estate, il gin tonic, incontra l'Amaro Il 28 di Via San Nicolao. Ed è subito flirt. Con le sue sensazioni di genziana, rabarbaro, calamo e china, infatti, l'amaro imprime al gin tonic nuovo carattere, senza fargli perdere l'abituale freschezza.

Ingredienti
5 cl Amaro Il 28 di via San Nicolao
2,5 cl gin
12 cl di acqua tonica
una fetta di arancia


Versate direttamente in un tumbler alto colmo di ghiaccio l'Amaro Il 28 di via San Nicolao e il gin. Completate con l'acqua tonica e una fetta di arancia.
AMERICANO A ROCCANIVO 2.jpg

UN AMERICANO A ROCCANIVO

Rivisitazione di un grande classico come l'Americano, il cocktail che – assieme al Negroni – porta nel mondo due eccellenze italiane come bitter e vermouth. Qui l'outsider è nuovamente l'Amaro Il 28 di via San Nicolao, capace di arricchire lo spettro aromatico di questo cocktail perfetto per l'aperitivo.

Ingredienti
5 cl Amaro Il 28 di via San Nicolao
2,5 cl Punt e mes
2,5 cl Vermouth Martini Rosso
2,5 cl Bitter Campari
top di soda
una fetta di arancia

Il cocktail va preparato “build over ice”, direttamente nel bicchiere (un tumbler basso) con ghiaccio, versando tutti gli ingredienti – eccetto la soda – e mescolando delicatamente. Completate con un piccolo splash di soda e una fetta di arancia.
OLD MOMBARUZZO.jpg

OLD MOMBARUZZO

Si può fare miscelazione con la grappa? Certo. E questo Old Mombaruzzo ne è un fantastico esempio. Grappa invecchiata in botti da Whisky Oltre il Vallo, Amaro Il 28 di Via San Nicolao, poche gocce di Angostura: ed è subito aperitivo! Ma prima di berlo, due note sulla grappa utilizzata. Oltre il Vallo è una grappa invecchiata pregiata, affinata in botti di single malt scotch whisky, che nasce dall'unione di due culture: la passione artigianale della famiglia Berta e la maestria della migliore tradizione scozzese, rappresentata da un'azienda globale come Diageo.

Di colore ambrato, Oltre il Vallo è caratterizzata da un sapore morbido e avvolgente. All’inizio è un’esplosione di profumi che spaziano dalle note di vinaccia, uva passa, frutta secca e mandorla. In un secondo momento queste sensazioni lasciano il posto a un leggero sentore di fumo, torba e malto. Setosa e avvolgente, permane a lungo in bocca e riconferma al palato le sensazioni olfattive di morbidezza, in un bouquet di profumi che ricordano l'arancia, la nocciola e, sul finire, il tabacco e il miele.

Ingredienti
2,5 cl grappa Oltre il Vallo
5 cl Amaro Il 28 di via San Nicolao
0,5 cl sciroppo di zucchero
3 gocce di angostura o orange bitter

Il cocktail va preparato “build over ice”, direttamente nel bicchiere (un tumbler basso) con ghiaccio, versando tutti gli ingredienti – eccetto la soda – e mescolando delicatamente.