Preparate questa ciambella salata come saporito antipasto, che potrete servire sia tiepido sia freddo

Ingredienti per 6-8 persone

  • 400 g di farina 00
  • 100 g di guanciale
  • 50 g di Pecorino stagionato grattugiato
  • 2 dl di latte
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate (non lievito di birra)
  • 1 cipollotto novello
  • olio extravergine di oliva
  • burro, per ungere lo stampo
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

40 min

PREPARAZIONE

Tagliate il guanciale a cubetti e affettate finemente il cipollotto. Fate scaldare 2 cucchiai di olio in una padella e fatevi rosolare a fuoco moderato il cipollotto e il guanciale. Lasciate intiepidire.

Setacciate la farina con il lievito sulla spianatoia, spolverizzate con 2 pizzichi di sale, profumate con alcune macinate di pepe, unite il Pecorino, formate una fossetta al centro, versateci l’uovo sbattuto e il latte tiepido e impastate. Aggiungete infine la pancetta rosolata con il suo condimento e impastate ancora per alcuni minuti, finché gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Ungetevi le mani di olio, formate un serpentone e sistematelo in uno stampo a ciambella di 22-24 cm di diametro, imburrato e infarinato. Cuocete in forno già caldo a 200°C per poco più di mezz’ora, verificando la cottura con uno stecchino prima di sfornare.