Ecco un modo innovativo di presentare il croccante, dolce tradizionale delle feste, che può diventare anche un vero e proprio cestino centrotavola

Per comporre la base di croccante, avrete bisogno di 100 g di zucchero e 100 g circa di granella di nocciole; per la decorazione, invece, occorreranno delle nocciole caramellate e qualche orchidea.

Fate caramellare lo zucchero e aggiungete la granella di nocciole, continuando a mescolare per non far attaccare il composto. Appena sarà pronto, stendetelo su una superficie liscia, aiutandovi con un limone, che, al contrario del matterello, non permetterà al croccante di attaccarsi. Prendete un recipiente dalla forma desiderata, spennellatelo con dell’olio di semi e modellate il croccante al suo interno, lasciandolo indurire e raffreddare.

Prendete le orchidee, spennellatele con un po’ di albume non sbattuto, poi cospargetele di zucchero e fate rapprendere: in questo modo, otterrete un effetto “brina” molto scenografico. Infine, posizionate le orchidee e le nocciole caramellate nel cestino di croccante.