Ai tavoli di Cristiano Gramegna e sua moglie Tiziana, sarà sosta memorabile con i piatti di una cucina d'autore golosa e con i vini di una cantina straordinaria, che potrete gustare anche scegliendo dalla loro formidabile selezione di proposte al bicchiere

Una grande cucina, in un contesto che riesce a essere elegante e informale allo stesso tempo, con una cantina e una selezione di distillati formidabili.
È un indirizzo da sogno, Rosso di sera di Castelletto sopra Ticino, locale che riesce ad entrare nel cuore come fosse un' “osteria”, pur avendo tutte le caratteristiche del ristorante di classe. 
sala.jpgDa anni vera eccellenza, nella nostra ultima visita ci ha entusiasmato perché, in un periodo come questo, dimostrando di che pasta son fatti Cristiano Gramegna e sua moglie Tiziana (per tutti Tunz), i titolari, non solo non son stati a piangersi addosso, ma rilanciando, hanno fatto lavori modificando gli ambienti (ora più luminosi e spaziosi), con la ripresa dell’attività hanno scelto di dedicare ancora più tempo e attenzioni ai clienti, e adesso che il fratello Davide non è più qui, tutt'e due seguono ogni tavolo, ultimo, ma non ultimo, quella cantina che già era grande, a questo punto è a dir poco spaziale, grazie all'ampliamento delle referenze inserendo anche decine di Champagne e vini del resto del mondo, per una selezione che ora è di 1.300 etichette. 
Con un nota bene per gli amanti del vino: che questo è l'indirizzo dove la proposta al bicchiere è realizzata in modo magistrale. Una goduria.
bottiglie.jpgComunque sia, l’esito di questa svolta è che dalla riapertura dopo il lockdown, qui, non c'è stato giorno che pranzo o cena non si sia registrato il tutto esaurito, ed essendo estate, dehors compreso! Quindi quando vorrete farvi un regalo, venite qui, pronti a far vostro il motto dell’osteria che vi darà il benvenuto, "mangiate, bevete, divertitevi e sorridete"!

Perché se ambiente, servizio e cantina, come dicevamo, vi conquisteranno, a farvi toccare il cielo con un dito sarà la cucina, geniale e ghiotta sintesi tra tradizione e creatività, con un menu che vede alternarsi piatti che raccontano il territorio a creazioni che valorizzano anche il mare o si spingono lontano, uscendo anche dai confini nazionali.  

"Vi divertirete e sorriderete" provando, tra gli antipasti (14 - 16 euro), crudo di gambero di Mazara del Vallo burrata e limone candito, o, se avrete scelto il menu degustazione (45 euro) dallo straordinario rapporto qualità/prezzo, tatin di cipolla di Fontaneto e Parmigiano. 
crudo-gamberi.jpgTra i primi  (14 euro)? Chef Cristiano è vero "mago" del risotto, per cui imperdibile quello che troverete in carta, per noi riso S. Andrea Dop Goio zafferano di Navelli lime e foglia di shiso rosso. Pasta? Spaghettone "Gerardo di Nola" burro acciughe e limone. 
riso.jpgTra i secondi (18 - 24 euro), terra, con il leccornioso "Coq au vin" pollo nostrano disossato e cotto al Pinot noir timo verdure e funghi arrosto. Mare, con l'elegante astice pomodoro sedano croccante cetriolo e olio al peperoncino. 
coq-au-vin.jpgI dolci (7 euro) finali, potranno essere la millefoglie crema pasticcera lamponi o lo stragoloso semifreddo alle nocciole fichi e mosto cotto.
The end? Non se amate i distillati, perché patron Cristiano avendone conoscenza rara (da leggere il suo "Il libro completo sui whisky"), in ragione della sua passione smisurata, ha messo insieme una selezione - guardate la collezione di grappe di Romano Levi! - con vere chicche, a dir poco straordinaria.
semifreddo.jpgCome avrete notato, il conto, per questo livello, è di rara moderazione e amplia il sorriso. All'esterno c'è un comodo, grande, accogliente, parcheggio. Malpensa è vicina, e il locale è a un minuto dal casello dell'autostrada. Qui, per voi, gusto, cuore, piacere dell'accoglienza e della convivialità. Un sogno. Grato per sempre a Paolo Massobrio di avermelo fatto conoscere...É nostro posto del cuore! Siete ancora lì? 

Osteria Rosso di Sera

via Pietro Nenni 2
Castelletto sopra Ticino 
Tel. 0331963173