Confetture e composte di Cavatore

Nel versante acquese dell’Appennino ligure, precisamente a Cavatore (Al), c’è una solida realtà agricola familiare che applica i metodi del biologico ai propri orti e trasforma i prodotti artigianalmente in deliziose confetture naturali. Stiamo parlando di Cascina Cantau (Valle Zani Montagnola, 2 – tel. 3270045859 – 3391078025). Semplicità e rigore che le sorelle Laura e Chiara applicano quotidianamente nel loro lavoro diviso tra i campi e il laboratorio. Da assaggiare le confetture stagionali di albicocca, pesca, fragole, zucca e amaretto, oppure le gelatine ai petali di rosa, bacche di sambuco, uva moscato, ideali da abbinare sia a formaggi che a dolci. Con la raccolta degli ortaggi, prendono invece forma prelibate composte in vasetti di peperoni, peperoncini piccanti, pomodori verdi, ma anche salse e sughi come la passata di pomodoro bio, i peperoni al miele e il classico “bagnetto” con peperoncini, tonno, acciughe, prezzemolo e capperi. Sfiziosa anche la linea dedicata agli antipasti in vasetto, con proposte che spaziano dalle cipolle sott’olio alle melanzane alle erbe aromatiche, dai peperoncini ripieni al tonno a quelli in agrodolce, fino al “bon apetit” con selezione di ortaggi misti.