Sempre ottime le birre di questo birrificio di Vernante, attivo dal 2003

Ci sono birrifici (e birrai) che nell'immaginario degli appassionati assumono i contorni del mito. E Troll – con quel nome non poteva essere altrimenti – è esattamente uno di questi. Vuoi per la posizione di montagna (Vernante). Vuoi per la lunga militanza (la carta d'identità del primo brewpub recita addirittura 1983, l'attuale birrificio è nato nel 2003). Vuoi per il carisma di Alberto Canavese, anima – assieme al mastro birraio Daniele “Dano” Meinero – di questo birrificio.

Birra di montagna, che nasce nel cuore di una valle alpina incontaminata, come purissima è l'acqua utilizzata. La cifra stilistica delle birre di Troll si ritrova nell'utilizzo accorto delle spezie, nella valorizzazione di materie prime (spezie ed erbe) legate al territorio e nell'interpretazione sempre molto personale – ma definita - degli stili. Ce le ricordavamo così e, a distanza di qualche tempo, abbiamo ritrovato la stessa impronta a Golosaria Monferrato, dove Troll ha partecipato con quattro referenze.
troll.jpgAlberto CanaveseA partire dalla storica Panada, brassata fin dal maggio 2003, e ancora oggi tra le punte di diamante del birrificio. Facile capirne il motivo, perché questa birra è una Blanche iconica, equilibrata nella miscela di coriandolo, zenzero e scorze di arancio amaro, e beverina nel suo corpo armonico al quale concorrono malti d’orzo e di frumento, grano maltato e non e fiocchi d’avena. E ancora nell'altrettanto storica Shagri-La, la speziatissima Belgian Strong Ale che guarda verso Oriente con le sue note di masala indiano, curry e cumino. Esotica e potente, complessa e strutturata, è una birra che lascia il segno e che mantiene inalterata la sua pregnante sensualità.

Più semplice, ma assai piacevole, la Valaschina: una Blond Ale caratterizzata dai fiori di lavanda e dal miele di rododendro, che non appesantiscono il sorso lasciandolo pulito. Infine, la Birbetta. Una birra nata come Bitter e cresciuta pian piano fino a diventare una Session Ipa. I luppoli anglosassoni si ritrovano in tutte le sfumature erbacee del sorso, senza mai esagerare. Rinfrescante ed equilibrata, è una perfetta session ipa, da bere in doppia dose (almeno).

Birrificio Troll

strada Provinciale Valle Grande, 15 - Vernante
www.birrificiotroll.it