La bavarese di albicocche è un goloso dessert estivo, facile da realizzare, che ha il vantaggio di potere essere preparato in anticipo e senza accendere il forno

Ingredienti

  • 800 g di albicocche mature
  • 300 g di panna fresca da montare
  • 10-12 g di gelatina in fogli
  • 140 g di zucchero semolato
  • 1 limone e mezzo
  • 3 cucchiai di sciroppo di mandorle zuccherato
  • 3 cucchiai di liquore alle mandorle (facoltativo)
  • foglie di melissa o erba limoncina per guarnire (facoltative)

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

15 min

ALTRO

4 ore raffreddamento

PREPARAZIONE

Lavate bene quasi tutte le albicocche, dividetele in metà, eliminate il nocciolo, tagliate la polpa a pezzi e pesatene 550 g. Frullatela nel bicchierone del frullatore con il succo di un limone e 100 g di zucchero, fino a ottenere una crema omogenea; aggiungete quindi la gelatina sciolta in 4-5 cucchiai di panna liquida riscaldata. Versate il frullato di albicocche in una ciotola.

Montate la panna nel mixer o con la frusta elettrica, senza farla diventare troppo soda, dopodiché incorporatela al frullato di albicocche eseguendo movimenti delicati dal basso verso l’alto con la frusta per non smontare la panna. Versate il composto in 8 formine individuali da budino in alluminio sottile o in alluminio usa e getta, eventualmente pennellate con olio di mandorle (reperibile in farmacia), coprite ognuna con un foglio di pellicola e fate rassodare in frigorifero per non meno di 4 ore. Se preferite potete anche preparare la bavarese la sera precedente.

Frullate la polpa delle restanti albicocche con lo zucchero rimasto, 2-3 cucchiai di succo di limone, lo sciroppo di mandorle ed eventualmente il liquore alla mandorla. Stendete un disco di frullato su ogni piatto. Immergete per 2-3 secondi le formine in acqua bollente fino a raggiungere i due terzi della loro altezza e sformatele man mano al centro dei piatti. Completate con le foglie di melissa e decorate eventualmente con piccolissime gocce di panna tirate con uno stecchino.