L'aspic è una preparazione che, oltre alla versione salata tradizionale, può essere anche un fresco dessert a base di frutta, ideale per i primi caldi

Ingredienti per 4-6 persone

  • 350 g di fragoline di bosco
  • 2,8 dl di vino Brachetto
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 11 g di gelatina in fogli
  • 1 vasetto di yogurt cremoso
  • 1 cucchiaio di miele

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

20 min

ALTRO

4 ore e 20 minuti raffreddamento

PREPARAZIONE

Mettete i fogli di gelatina in un recipiente con 2 bicchieri di acqua fredda e fateli ammorbidire. Versate mezzo bicchiere di vino in un pentolino, unite lo zucchero, portate a ebollizione, abbassate la fiamma, aggiungete la gelatina in fogli strizzata premendola in mano, mescolate e spegnete subito. Unite il vino rimasto e mescolate nuovamente. Versate 6 cucchiai di vino contenente la gelatina in uno stampo da plumcake della capacità di 7-8 dl e fatelo solidificare in freezer per 10 minuti.

Intanto, mettete le fragoline di bosco (tranne una manciata) in un colapasta e lavatele con estrema delicatezza, senza immergerle in acqua, ma facendo cadere l’acqua a doccia su di esse. Prendete lo stampo dal congelatore, mettete metà delle fragoline di bosco sulla gelatina, versate sopra quasi metà della gelatina liquida e rimettete in congelatore per 10 minuti. Riprendete lo stampo, sistemate sopra tutte le fragoline di bosco, coprite con la gelatina rimasta e mettete in frigorifero per almeno 4 ore. Immergete per 2-3 secondi lo stampo in acqua molto calda, sformate l’aspic su un vassoio, tagliatelo a fette rettangolari e sistematene 2 su ogni piatto. Mescolate lo yogurt con il miele e mettetene un cucchiaio accanto alle fette di aspic. Guarnite con le fragoline tenute da parte e servite.