Un secondo piatto di pesce molto semplice da preparare che conquista per l'ottimo sapore e la croccantezza

Ingredienti

  • 500-600 g di filetti di aringhe fresche
  • 1 cucchiaio di farina
  • 200 g di mollica di pane casereccio raffermo
  • 2 rametti di finocchietto selvatico o le barbine verdi di 1-2 finocchi
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 2 uova
  • 1/2 pomodoro secco (non sott’olio)
  • olio extravergine di oliva per friggere
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

20 min

PREPARAZIONE

Tritate finemente con il coltello o con la mezzaluna il finocchietto (o le barbine di finocchio) e il pomodoro secco. Frullate i pinoli. Passate la mollica di pane nel mixer, in modo da ottenere delle piccolissime e morbide briciole, mettetela in una teglia, unite tutti gli ingredienti tritati e mescolate.

Sbattete le uova in una pirofila, passatevi i filetti di pesce leggermente infarinati quindi impanateli nel pane aromatizzato e disponeteli man mano su un vassoio.

Scaldate circa mezzo bicchiere di olio in una larga padella e friggetevi i filetti di pesce finché risulteranno dorati da entrambi i lati. Toglieteli dalla padella, depositateli su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio e salateli leggermente.