Un grande ritorno quello di Andrea Adorno a Golosaria, dove ha mosso i suoi primi passi. Lui appartiene a una famiglia che da sempre alleva in proprio vacche di razza Piemontese e Bruna Alpina e capre di razza Camosciata delle Alpi, dal cui latte ricava la famosa Robiola di Roccaverano in tante versioni: con 100% latte di capra oppure con latte caprino e vaccino, stagionata in modo tradizionale o avvolta in aromi o in foglie di fico, vite, verza (detta l’incavolata) e castagno. Buonissine! Imperdibili anche i tomini di capra freschi e le tome di capra stagionate, anche nella versione maturata nelle vinacce di Brachetto.

A Ponti (Al) merita la sosta il suo agriturismo per assaggiare anche salumi e carni e pernottare negli accoglienti monolocali (regione Cravarezza, 50 – tel. 0144355905 - cell. 3287130800). Ma a Golosaria fatevi servire il gelato di latte di capra. Superbo! (Attenzione: quello che vivremo, fra aprile e giugno, sarà il periodo massimo per il valore della robiola di Roccaverano. Approfittatene!).

Golosaria Monferrato animerà sabato 18 e domenica 19 aprile 30 location del Monferrato. La sede principale è il castello di Casale, con oltre 50 artigiani radiosi del Golosario. Ma saranno 200 gli espositori - nel complesso - dislocati nei borghi e castelli in festa, tra assaggi, presentazioni, feste, passeggiate e mostre, per il weekend più divertente dell'anno. Per tutte le informazioni www.golosaria.it