Partire dall’alimentazione dei bovini per arrivare a una carne e a un latte ricchi di sostanze nutritive. L’idea nasce da uno studio del veterinario nutrizionista vicentino, Massimo Marchesin, che ha elaborato – in collaborazione con un team di esperti e docenti universitari – alcuni specifici protocolli di alimentazione e benessere degli animali. Gli allevatori utilizzano sistemi attenti a esaltare il benessere degli animali e la somministrazione di diete perfettamente bilanciate, costituite da foraggi e cereali tracciati e sicuri. Il risultato è eccellente, non solo da un punto di vista nutrizionale ma anche gustativo. La carne Amicomega ha colore tendenzialmente chiaro, è dotata di un’ottimale marezzatura che la rende particolarmente saporita, tenera e succosa. Ha una tessitura tendenzialmente compatta con una buona grana per un risultato vellutato e morbido. Il latte e tutti i prodotti (formaggi, yogurt, ecc.) sono elaborati in caseifici artigianali che prestano particolare cura e attenzione a tutte le fasi di lavorazione. I prodotti sono disponibili in una rete di negozi affiliati e segnalati sul sito www.amicomega.it, oltre che in alcuni ristoranti aderenti al progetto.