Un piatto cardine della tradizione gastronomica piemontese "riassunto, perfetto da preparare e servire (anche) durante i giorni di festa.

Ingredienti

  • PER LA PASTA
    • 280 g di farina “00”
    • 150 g di uova intere
    • 40 g di tuorli d’uovo
    • 5 g di olio extravergine

    PER GLI AGNOLOTTI
    • 100 g di polpa di coniglio
    • 30 g di lonza di maiale
    • 80 g di polpa di vitello
    • 40 g di riso bollito
    • 20 g di Grana
    • 20 g di porro
    • 10 gr di scalogno
    • 12 g di carota
    • 25 g di gambo di sedano
    • 10 g di burro
    • 60 g di spinaci
    • 20 g di tuorlo d’uovo
    • 350 g di brodo vegetale
    • 4 rametti di timo, maggiorana, rosmarino, una foglia di alloro e due foglie di salvia
    • olio extravergine, sale, pepe bianco e noce moscata qb

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

60 min

PREPARAZIONE

Mettete all’interno di una planetaria tutti gli ingredienti e lavorateli fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo quindi avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora circa.

Tagliate le verdure e la carne a piccoli pezzi. Mettete in una casseruola l’olio extravergine di oliva, le erbe aromatiche, aggiungete le verdure e fate rosolare a fuoco vivace; unite la carne e continuate a rosolare, bagnate con il vino bianco secco e fatelo evaporare completamente.

Aggiungete il riso, gli spinaci crudi, il brodo vegetale e cuocete coperto fino a che il brodo sia completamente evaporato.

Togliete le erbe aromatiche e passate il tutto al mixer, sino ad ottenere un composto omogeneo; aggiungete il Grana grattugiato, il tuorlo d’uovo, il sale, il pepe, la noce moscata e amalgamate molto bene.

Tirate la sfoglia sottile, disponete la farcia a mucchietti nel senso della lunghezza, ricoprite con un altro foglio, pizzicate con due dita e tagliate con l’apposita rotella tagliapasta.

Fate cuocere gli agnolotti in acqua salata per 2 minuti e condite con un burro aromatizzato.