• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Gourmet con gusto: una sosta da re!

Emanuele Sanguineti | 23-05-2019

A Porto Santo Stefano i piatti di pesce di Davide Cannavino e il magistrale servizio di Giovanni Catricalà

È a Porto Stefano, all’inizio del Monte Argentario, in uno dei più suggestivi angoli della Maremma, il nuovo approdo di Davide Cannavino, giovane chef che ci aveva già deliziato alla Meridiana di Genova. Il suo estro tipicamente ligure si fonde perfettamente con le materie prime offerte dal territorio mantenendo diversi echi orientali.

La sosta ci stupisce fin dall’amuse bouche, tra una borragine in tempura e pomodorino marinato che fanno intuire la direzione verso cui ci vuole traghettare lo chef: esecuzione perfetta ed esaltazione dei sapori.
Tra gli antipasti ci siamo goduti acciughe ripiene di pesto in tempura e una catalana di scampi leggermente scottati. Tra i primi ci ha esaltato la sapidità di T-IODIO, spaghetto ai ricci di mare con salicornia saltata: una bomba! Sorprendentemente delicati gli gnocchetti con fave sgusciate, gamberi e pecorino.
Tra i secondi ci siamo letteralmente commossi con la triglia con cecina liquida, spinacini e foie gras, un sapore unico, una fusione perfetta tra i vari elementi che esalta il pesce ed è piacevole alla masticazione grazie alla croccantezza conferita dal sapiente uso del pane panko.
Come dessert, il sigaro al cioccolato e caramello e una piccola pasticceria finale che lascia intravvedere le grandi capacità dello chef pasticciere. 

In carta è presente anche una proposta dalla tradizione maremmana: dai classici tortelli alla tartar edi vacca maremmana passando per il tagliere di finocchiona e pecorino. Troviamo anche un lunch menu, un po’ più leggero, anche nei prezzi; per i più esigenti disponibile anche una carta di fine pasto con tanti caffè monorigine e interessanti proposte di amari e liquori.

Il servizio è magistralmente condotto dal maître Giovanni Catricalà la cui brigata ha un’attenzione ai dettagli massima e, con discrezione, ti fa sentire coccolato e accompagnato nell’esperienza di degustazione.

Si beve bene, non solo italiano, e con qualche chicca da agricoltura biologica, biodinamica e vegan pro.
La location ha un magnifico dehors coperto a picco sul mare con una vista che spazia fino all’Elba, belli anche gli spazi interni. Una sosta da re!

Gourmet Con Gusto
SP161
Porto Santo Stefano (GR)
tel. 3802192544

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn