Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Filetti di gallinella al forno

La ricetta che vi proponiamo oggi è a base di gallinella, un pesce che si pesca nel Mediterraneo dalle carni bianche e saporite, che piacerà a tutti

Accendete il forno e portatelo a 200°C. Preparate un’emulsione mescolando bene 4 cucchiai di olio con il vino bianco, il succo di limone, una piccola presa di sale e una di pepe. Pulite e lavate il pesce, disponetelo in una terrina poi versatevi sopra l’emulsione. Spezzettate il pane, trasferitelo nella ciotola di un tritatutto insieme ad un pugnetto di foglioline di prezzemolo, allo spicchio d’aglio pulito e ad un po’ di sale e tritate fino ad ottenere del pangrattato reso verde dal prezzemolo.

Pelate le patate e le carote e tagliatele a fette non troppo sottili. Dopo averle condite con olio e sale, distribuitele sulla lastra del forno ben oleata o ricoperta con carta da forno, quindi infornate. Fatele cuocere fino a che non avranno formato una leggera crosticina.

Toglietele dal forno e disponetevi sopra i filetti di gallinella marinati. Condite con un filo d’olio e spolverate con abbondante pangrattato già preparato. Rimettete in forno e cuocete per circa 20 minuti o comunque fino a che il pesce non sarà ben gratinato. Servite il pesce ben caldo.

INGREDIENTI
PER 4 PERSONE

• 4 filetti di gallinella di media grandezza
• 3 patate
• 2 carote
• 2 fette di pane raffermo
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 spicchio d’aglio
• 1/2 bicchiere di vino bianco secco
• 1 cucchiaio di succo di limone
• olio extravergine d’oliva, sale, pepe


INFORMAZIONI AGGIUNTIVE


Tipo portata: secondi
Esecuzione: Media
Preparazione: 20 min.
Cottura: 30 min.

TAGS
pesce
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn