• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

In arrivo Il libro del riso

Il Golosario | 23-10-2017

Il nuovo libro della collana I libri de ilGolosario, è la prima guida completa per conoscere il buon riso italiano e le sue varietà, degustarlo, cucinarlo e acquistarlo direttamente dai produttori

Far scoprire il riso italiano e i motivi della sua eccellenza a tutti è  lo scopo de "Il Libro del riso italiano – Dalla risaia al piatto", la nuova opera edita in coedizione fra Cairo e Comunica per la collana I libri de ilGolosario, diretta dal giornalista Paolo Massobrio (prezzo: € 17,90; pagine 320). Gli autori, Valentina Masotti e Massimo Biloni, una sommelier del riso esperta in comunicazione e marketing, e un agronomo, che è stato anche consulente per il settore presso il Ministero dell'Agricoltura, hanno trattato l'argomento in modo ricco ed esauriente, attraverso un racconto semplice e divulgativo, illustrato da immagini a colori e infografiche chiarificatrici.

Dopo la prefazione di Paolo Massobrio, il libro si apre con un excursus sulla coltivazione del riso nel mondo, per proseguire con l'appassionante storia della sua coltivazione in Italia, punteggiata da annedoti sugli uomini che, come il Conte Camillo Benso di Cavour, seppero riconoscere il valore strategico di questo cereale. Quindi la rassegna delle principali varietà di riso italiane: dai risi storici, come Carnaroli e Arborio, ai risi neri e rossi integrali e agli aromatici italiani, alternativi al Basmati, fino ai risi di nuova generazione, utilizzati anche in nutraceutica, e i prodotti derivati senza glutine. Un mondo di semplice esplorazione, se si impara a leggere le etichette con attenzione e in modo corretto. Dopo aver ripercorso tutto il processo della lavorazione del cereale in riseria, il riso arriva finalmente nel piatto e si apre un capitolo dedicato alla sua degustazione e al lavoro dei sommelier del riso, in cui viene spiegato come valutare la qualità del prodotto che ci portiamo a casa, con pochi semplici passaggi sensoriali, proprio come si fa nella degustazione del vino.

Alla degustazione segue poi una ricca sezione dedicata alla cucina: ai principali metodi di preparazione e alla scelta delle varietà di riso adatte ai diversi usi. Il discorso si esemplifica in un ricettario che stupirà il lettore per la poliedricità dei piatti proposti. 100 ricette di cuochi celebri e food blogger d’ogni parte d’Italia, che ben riassumono la versatilità in cucina di questo cereale. Le preparazioni spaziano tra risotti vegetariani oppure con carne o pesce; minestre e zuppe; prodotti di street food e insalate e piatti freddi; quindi ricette preparate con farina di riso e dolci. Numerosi i piatti della tradizione proposti, ma anche le preparazioni fusion estremamente originali e innovative, cosicché, come scrive Massobrio nella sua prefazione - dopo aver anche solo scorso le pagine di questo libro, chiunque avrà il desiderio di fare almeno 5 piatti che mai gli erano venuti in mente". A completare il testo non poteva mancare una guida all’acquisto del “riso in cascina”, con gli indirizzi di oltre 130 produttori diretti in tutta Italia che commercializzano direttamente il riso Chiude l'opera il medico nutrizionista Federico Francesco Ferrero, autore del quinto libro della collana L’apericena non esiste, con una postfazione sulle qualità nutrizionali del cereale che “sfama” ogni giorno quasi metà della popolazione mondiale.

TAGS
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus