Questa ricetta propone una reinterpretazione all'italiana del famoso incontro tra i gamberi e la cucina cajun tipica della Louisiana, con l'uso della nota dolce della piemontese grappa di Moscato

Ingredienti

  • • 250 g di code di mazzancolle
    • 1 bicchiere di grappa di Moscato Aranel
    • 1 bicchiere di olio EVO
    • 1 cucchiaino di senape
    • 1 cucchiaino di paprika dolce
    • mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere
    • 1 cucchiaino di pepe nero
    • 1 cucchiaino di aglio in polvere
    • 2 cucchiaini di timo

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

facile

COTTURA

15 min

PREPARAZIONE

Con un frullatore a immersione emulsionate l’olio, la grappa, la senape, la paprika, il peperoncino, il pepe e l’aglio. Mettete le code di mazzancolle in un doppio sacchetto gelo e versateci la marinata appena fatta. Annodate i sacchetti e ponete in frigo a riposare per un’ora.

Posizionate il basket per verdure su un piatto, versateci il contenuto dei sacchetti gelo e scolate le mazzancolle dalla marinata, senza risciacquare. Ponete il basket in cottura diretta, continuando a rigirare i gamberi con una spatola per hamburger.

Quando avranno superato i 60°C al cuore, rilevati con il termometro a matita, o quando saranno ben dorati esternamente, togliete il basket da cottura. Consiglio di servire le mazzancolle in singole coppette, all’interno delle quali avrete posizionato una foglia di insalata riccia, spolverandole poi in superficie con il timo.

Questa ricetta è tratta dal volume Subito Barbecue di Marco Agostini. Per acquistarlo clicca qui