A Cernusco sul Naviglio, cucina golosa e gusto dell'accoglienza a prezzi giusti

Un trio affiatato. Un ristorantino bomboniera. Una nostra scoperta su cui ci sentiamo di scommettere. Valerio Freri, Marco Visconte e Mauro Brambilla, sono tre giovani in gamba, che si sono conosciuti lavorando insieme al Due Spade dei fratelli Di Bari. Diventati amici, dopo essere cresciuti professionalmente, hanno deciso di iniziare qualche mese fa, un’avventura in proprio.

Hanno aperto, a Cernusco sul Naviglio, la Bottega culinaria (via Napo Torriani, 40 – tel. 029240469), da fuori due vetrine, all’interno, una graziosa sala con banco bar di fronte all'ingresso e una manciata di tavoli ben apparecchiati e alla giusta distanza uno dall’altro. Visconte e Brambilla, gli chef, fanno un menu che apre sia alla terra sia al mare, muovendo tra le ricette della cucina italiana, proponendole secondo la versione tradizionale, o in interpretazioni dalla calibrata fantasia, rispettando sapientemente il corso delle stagioni nella scelta delle materie prime.  

Seguiti da Valerio Freri, che ha lo spirito dell'oste vero, secondo la declinazione moderna che piace a noi, ossia con approccio cordiale ma di grandissima professionalità e conoscenza appassionata del vino.

Per voi, ghiotte polpette di pesce con semi di papavero e aioli, vitello tonnato, selezione di salumi di Marco d'Oggiono o stragoloso uovo cotto a bassa temperatura con i finferli, quindi ravioli (in estate, con baccalà pomodori bruciati e olive di Taggia, o, nella stagione fredda, con lo strepitoso ripieno di "cassoeula") o bucatini all'amatriciana.
Di secondo, carne, con filetto di maiale alla Wellington con maionese ai funghi e insalata, pesce, con ombrina con patate e zucchine. Sorbetti fatti in casa o millefoglie crema pasticciera e frutti di bosco il dolce finale, di una sosta che si chiuderà con un conto di rara ragionevolezza.
Saranno famosi!