Pubblicato un ricettario che sarà interpretato da 8 cuochi austriaci

Un'iniziativa golosa che permette di scoprire i tanti usi in cucina di un formaggio tipico veneto che nasce sulle Dolomiti, il Piave Dop
È un formaggio a pasta dura, proposto in cinque stagionature: Fresco, Mezzano, Vecchio, Vecchio Selezione Oro e Vecchio Riserva, che differiscono per il grado di stagionatura. In questo ricettario viene preso in considerazione il Piave Selezione Oro, che ha oltre un anno di stagionatura.
piave-vecchio-selezione-oro.jpgIl ricettario Nice to Eat-Eu nasce dai legami intessuti negli anni con il territorio austriaco, che hanno portato a interessanti collaborazioni con 8 selezionati ristoranti viennesi. Sono proprio gli chef della capitale austriaca a firmare le ricette che danno diverse interpretazioni, dalla più classica alla più fantasiosa, del formaggio Piave. 
E’ dunque uno strumento ricco di tanti spunti e idee, facilmente replicabili anche a casa, ed è scritto in tre lingue: italiano, inglese e tedesco, per aspiranti chef di tutta Europa. Può essere scaricato dal sito Piave DOP & Nice to Eat-Eu (link) dal nome del progetto nato per fare conoscere in Italia e non solo le peculiarità del Piave Dop.
ricettario-digitale.jpgUn aiuto in più per i meno abili in cucina è la possibilità di seguire sul sito i video che illustrano passo dopo passo le varie fasi della preparazione dei piatti.
Cosa potete trovare? Dai piatti più tradizionali come la polenta rustica con Piave, salsiccia e finferli e il risotto al radicchio e Piave a quelli più creativi come il filetto di orata gratinato ai funghi e Piave o i calamari farciti al Piave con cavolo nero, zucca e maionese alla curcuma. Che altro aggiungere? Buon appetito!