Il 20 maggio la giornata organizzata dal Club del Varesotto

Il Club del Varesotto ha la sua capitale “morale” nella “Città Giardino” che è anche il capoluogo della nostra Provincia. è quindi doveroso, in occasione del suo 15° compleanno, dedicare una Giornata di Resistenza alla conoscenza di questa bella Città. Lo faremo però alla maniera del Club, visitando luoghi magari “conosciuti” ma non “incontrati”. Innanzitutto andremo nel “cuore” della Città: il cuore dell’antica Pieve - costituito dalla Basilica di San Vittore e dal Battistero di San Giovanni, per una visita non convenzionale che ci farà capire l’importanza di questi luoghi per i varesini. Prima della cena potremo visitare poi un altro luogo misterioso e poco conosciuto, la Chiesa di Santo Stefano, capolavoro dell’arte romanica (sec. VII-VIII) e monumento nazionale. Qui avremo la possibilità di godere di una vera e propria “chicca”: un breve concerto di un Trio di giovani ragazze varesine da poco costituitosi che, nello splendido scenario di Santo Stefano, ci faranno ascoltare musiche di Haydn, Mozart e Beethoven. Infine concluderemo degnamente la Giornata con la Cena di Resistenza Umana - che vedrà una simpatica sorpresa nel menu - dedicata alla conoscenza dei fratelli Perin, titolari del Vecchio Convento, dove incontreremo anche alcuni produttori del varesotto. Da non perdere!

Per iscrizioni: varesotto@clubpapillon.it

A questo link la scheda con il programma dettagliato della giornata.