Sono a tornato a Vesime, nel centro di questo paese dell'alta Langa, dove lustri fa con il grande Bertonasco varcai la soglia di questa pasticceria

Oggi Fabrizio Giamello, che è padre di due bambine, ha trasformato il luogo in una boutique del gusto dove trovi referenze del GOLOSARIO che lui ha scoperto a Golosaria, accanto ai suoi prodotti, ai gelati, che a fine giornata sono esauriti (quella sera c'era solo il gusto di caffè e albicocca).

La Langa Astigiana è un territorio che si identifica nei suoi prodotti in primis nocciole e Moscato d'Asti. E qui, nell'unica piazza (piazza Vittorio Emanuele II, 7 - tel. 014489128 - www.ladolcelanga.com) Fabrizio ha rilevato con la moglie la storica pasticceria "Da Giusepein" risalente al 1898, ribattezzandola Dolce Langa (nomen omen). Lui è un pasticciere straordinario, nato in una famiglia di panettieri e con un'esperienza formativa nel Ponente ligure che, al suo rientro in Langa, ha deciso di puntare sul prodotto simbolo della zona: la nocciola. Le "sue" nocciole arrivano da Crevanzana e sono protagoniste di specialità, nate rielaborando le antiche ricette locali.

Così ha avuto origine il Bacio di Langa®, un dolcetto simile al bacio di dama, però piatto farcito con una crema morbida a base di nocciole e cioccolato, che viene realizzato anche nelle varianti al caffè e al cacao e a forma di torta che, nelle ricorrenze di Pasqua, Natale e San Valentino è disponibile anche a forma di colomba, pino e cuore. L'altra specialità brevettata da Fabrizio è la Moscatella®, un semifreddo a base di Moscato d’Asti senza l’aggiunta di addensanti. Era una ricetta del pasticciere Ezio Parodi di Canelli, che lui ha salvato. E che emozione, riassaggiare quella che reputo la quintessenza della freschezza, un dolce fra i più buoni d'Italia, da andare giù di testa.

Ovviamente nel suo negozio non possono mancare la torta di nocciola con un 35% di nocciole Tonda Gentile tostate, ma anche farina di frumento, burro e cacao, e poi i tartufi, i Brutti e buoni, i panettoni e le colombe alla nocciola e al Moscato.

Quest'anno la Dolce Langa diventa anche maggiorenne e per l'occasione, sabato 15 luglio a partire dalle 18,30, la pasticceria organizza una grande festa con la tradizionale incoronazione di Miss Bacio di Langa, un'occasione perfetta per conoscere le golose leccornie di Fabrizio e Barbara. E per vedere il suo Bacio di Langa monstre, che si potrebbe candidare nel Guinness dei Primati. Grande Fabrizio, ti vogliamo a Milano!