Carne alla griglia, tartara e burger accompagnati da una selezione di vini di altissimo livello, anche a bicchiere

A noi questo locale situato nell’aeroporto di Padova è piaciuto parecchio (via Sorio, 89 - tel. 049 8713722). Frequentato da giovani, con comodo parcheggio e dehors, all’interno offre varie soluzioni, sia con i tavoli classici, sia con i posti a sedere davanti al banco mescita e alla cucina.

Quello che sorprende è la selezione di altissimo livello dei vini e anche dei superalcolici. La proposta dei vini a bicchiere, ben 16, punta al massimo, se pensiamo che qui puoi trovare un Barolo di Paolo Scavino, la Barbera di Water Massa, il rosso SP68 di Arianna Occhipinti o un rosso di Vignale di Cecilia (il Còvolo ovviamente). Fra le bollicine anche uno Champagne.

Non è il luogo per i vegani e nemmeno per chi ama il classico menu, piuttosto è una soluzione da piatto unico, realizzato con un certa vena creativa. I primi praticamente sono banditi, ma il resto è della serie "voglio prendere tutto". Il piatto più gettonato, a vedere le richieste, sembra essere il Gino’s burger, con manzo cotto rosa servito con patate schiacciate, bruscandoli e stracciatella pugliese. Ma che dire della Gino’s tartara con salsa leggera all’uovo, ricotta fresca, polvere di pomodori secchi e basilico?

Il nostro piatto imperdibile è stato il coniglio confit rosolato con un curioso contorno di tortelli di pasta fresca all’uovo ripieni di asparagi e pecorino romano. Molto buona anche la faraona disossata e arrostita con patate schiacciate all’aceto di Reims, spuma del suo fondo di cottura e tartufo bianchetto. Non abbiamo resistito alla trippa di manzo alla parmigiana.

C’è anche il pesce, con crudo e cotto di scampi e canestrelli fritti e il tataki di tonno rosso. Ma il capitolo carne alla griglia è altrettanto invitante: angus, scottona prussiana, fiorentina, il tutto servito con patate arrosto, senape e fior di sale Maldon.

Dolci finali e tanta voglia di restare lì a chiacchierare, fra le luci soffuse e il bicchiere di vino che non è mai stato così buono. Bellissima sosta!