Ben settanta tipi di praline, pasticceria fresca e tante torte (anche ricercate, per cerimonie)

A Casale Monferrato (Al), sede della prossima edizione di Golosaria Monferrato, troverete il gianduiotto al latte più buono al mondo. A decretarlo anche nel 2016 (per il terzo anno consecutivo!) è stata la prestigiosa giuria dell’International Chocolate Awards. Protagoniste di questo e molti altri meritati successi, Yumiko Saimura e Angelina Cerullo della Piccola Pasticceria (via solferino 17 - tel. 0142 531274). Dopo essersi conosciute nella cucina del Piccolo Lago di Verbania, hanno in breve tempo realizzato il sogno di creare una linea di praline e cioccolatini, che fosse la massima espressione della loro riconosciuta abilità tecnica e della passione che entrambe condividono per questa preziosa materia prima.

Vale allora davvero la pena recarsi nel loro laboratorio pasticceria che è una chicca anche per la vista. Un gioiellino di design, assai luminoso e con il bel banco straripante di ogni dolcezza. Quasi inutile sottolineare che lavorano direttamente la fava di cacao, oggetto di una accurata selezione in Paesi come il Madagascar, l’Ecuador, il Venezuela e il Perù.

Via allora con una gamma unica e innovativa di praline (oltre 70 tipologie), tra le quali menzioniamo quelle al Grignolino, allo zafferano del Piemonte, alla liquirizia, all’aceto balsamico, al lampone e mandorla, banana e zenzero. Poi, ecco la pasticceria fresca sempre a base cioccolato: qui, fanno bella mostra di sé i classici bignè, i cremosi, le torte di cioccolato monodose, caffè arabica e vaniglia Tahiti, i dischetti nocciolato, aspic di moscato con pesche e bavarese di amaretto... Tutte da assaggiare anche le torte. Tra quelle della tradizione per il consumo quotidiano ed altre più ricercate per eventi e cerimonie, segnaliamo la squisita crostata di cioccolata, la torta Operà e quella a base di mousse bavarese, la millefoglie e il tiramisu, la Sacher e la Linzer Torte.