A due passi da Porta Venezia, una cucina di  tradizione milanese e creatività, aperta anche al mare, ma soprattutto una cantina che è il bengodi dei winelovers, con decine di referenze anche al calice

Ma che goduria! C’è un indirizzo a Milano, già sondato con soddisfazione da Paolo Massobrio nello scorso autunno, che è una cosa del genere: “Ciò che avresti sempre desiderato da un locale”.

È Ciz Cantina e Cucina, creatura di Vincenzo “Ciz” Gautieri, che coltiva una passione per il vino sbocciata girando per cantine con la moglie Francesca, alimentata poi con i corsi Ais nel 1993, diventata infine smisurata assaggiando in modo professionale, e cresciuta a tal punto da spingerlo ad aprire nel 2013 il suo primo locale, Wine Road, in viale Piave.
Nel 2017 ha scelto di dar vita a una nuova attività, non più solo un wine bar, ma un ristorante, visto che tutti i clienti uscendo dopo degustazioni e aperitivi gli chiedevano se non potevano fermarsi anche a mangiare. È iniziata quindi l’avventura di Ciz Cantina e Cucina, con la cucina affidata al grande Andrea Sconfienza, che ha sposato questo progetto con entusiasmo ed energia da esordiente.

Agli inizi, le etichette erano 1.000. Oggi sono quasi 1.700 e mentre ci state leggendo Paolo potrebbe essere lì ad assaggiare alcune novità. Del resto qui è così: prendendo posto al tavolo, chi ama il vino avrà l’impressione di essere in Paradiso. Per tutto il perimetro della bella sala rettangolare, che si sviluppa verso l’interno, alle pareti, “muri” interi di bottiglie, con centinaia di vere “chicche” che vi faranno luccicare gli occhi, tra cui molti nostri “Top Hundred”, anche dei più rari a cominciare dal Tarconte della Maliosa per citarne uno. Insomma un invito a sorsi memorabili, che peraltro potrete fare approfittando anche della mescita quotidiana, che ogni giorno propone bicchieri meditati e scelti.
ciz-interno.jpgDetto che per quanto riguarda cosa berrete sarà una festa, sappiate che altrettanto goduriosa sarà ciò che arriverà in tavola. Con un menu che valorizza in modo equilibrato terra e mare, muovendo con fantasia tra le migliori ricette di tutta Italia, e riservando, come è giusto, uno spazio da protagonista a Milano, cui è reso omaggio con alcune specialità simbolo realizzate in modo magistrale. 

Il vostro percorso potrà avere il gusto della zuppetta di fagioli zolfini, friarielli, gambero rosso di Mazara scottato in padella e n'duja, piuttosto che dei peperoni tonnati alla griglia con salsa tonnata e alici siciliane, o ancora della tartare di fassona pura razza piemontese. 
ciz-gambero.jpgPoi di primo, per chi ama il riso, imperdibile sarà il risotto alla milanese, che ha in Andrea Sconfienza uno degli interpreti migliori in assoluto, basta guardare la foto!
In alternativa, non sbaglierete con i pici fatti in casa al ragù di coniglio o con gli spaghetti cacio pepe e menta. 
ciz-risotto.jpgDi secondo, sarete felici con cuore di baccalà con peperone crusco condito con aglio olio e peperoncino o con uno dei pregevoli tagli di carne che potrete avere alla brace, o ancora, in estate, con il vitello tonnato.  
ciz-pesce.jpgCheesecake o mousse di cioccolato bianco e sbrisolona il dolce finale, di una sosta che vi farà uscire pensando a quando tornare! È il locale che mancava! 

Ciz Cantina e Cucina

Viale Premuda 44
Milano 
Tel. 0223189915