Nel bistrot all’italiana di Roberto Perini e Sabrina Scanavacca, convivialità, passione e una selezione di cose buone, vini e distillati tutta da scoprire

È locale vivo, divertente, goloso. Ed è indirizzo che siamo orgogliosi di aver scoperto anni fa, ai suoi esordi, quando lo avevamo inserito tra le nostre soste del cuore, sul GattiMassobrio, scommettendo sulla sua possibilità di affermarsi. Scommessa vinta, perché Pastis (via Marcona, 90 – tel. 3336729072) di Milano, un passo dopo l’altro è cresciuto, diventando un punto di riferimento per chi voglia fare una sosta golosa in città, senza spendere cifre da capogiro.

È la creatura di Roberto Perini e Sabrina Scanavacca, lui, di origini gardesane, con esperienze nel settore alberghiero (ha collaborato alla conduzione e alla gestione dell’hotel di famiglia), lei, milanese, quindici anni in una multinazionale delle telecomunicazioni, e poi ristoratrice, dopo aver deciso di seguire quella che era la strada dei suoi sogni. Si sono conosciuti da bambini, visto che Sabrina andava in vacanza a Tremosine, il paese di Roberto. Condividendo l’amore per le cose buone, hanno deciso di unire i loro percorsi professionali ed è iniziata così la loro comune avventura, Pastis, localino dall’atmosfera parigina, con specchi vintage, bancone di legno del secolo scorso, pareti con piastrelle bianche su cui si leggono pensieri e poesie scritte (con il pennarello) dai clienti, una manciata di posti distribuiti tra la saletta all’interno e il dehors, da dove nelle belle giornate la vista della Madonnina vi ricorda che siete a Milano.

In un’atmosfera gioiosa, con Roberto e Sabrina che vi seguiranno contagiandovi con il loro entusiasmo e la loro passione, con una selezione di vini che vi sorprenderà per competenza e personalità delle scelte, se vi va potrete avere un risotto al gorgonzola e miele al tarassaco, lasagne alla bolognese, porchetta con patate al forno e roastbeef alla senape dolce.

Pezzi forti del repertorio, sono però i taglieri, di formaggi (con le produzioni lombarde della Latteria Alpe del Garda e un superbo, e raro, Tombea, e piemontesi, di Roccaverano) e di salumi (toscani), e le tartare, di fassona (nature, con olio limone sale e pepe, Pastis, con acciughe capperi cipolla senape tabasco worcester e limone, o Regina, con capperi caprino fresco cipolle caramellate erba cipollina) o speciali (da provare quella di cervo con scaglie di formaggio Bagoss 24 mesi o con carne salada taleggio di capra e perle al mango).

Per chi ama i distillati, rhum e whiskey da intenditori, e per gli amanti del bere miscelato, cocktail d’autore.

Di fianco al Pastis, Roberto e Sabrina stanno dando forma a un negozio di cose buone, dove si potrà fare la spesa. È locale della nostra filosofia!