I maghi non rivelano mai i loro segreti, ma oggi vogliamo svelarvi tre trucchi molto facili che il mago Andrea Antonuccio ci ha raccontato per l'agenda per la famiglia Adesso.

Tre trucchi da realizzare facilmente in casa per stupire i bambini e non solo.

Fazzoletto a metà
Prendete un fazzoletto di carta pulito e integro, arrotolatelo sul tavolo, molto strettamente, a forma di corda e sfidate chiunque a strapparlo a metà semplicemente tenendolo per le estremità tra pollice e indice e facendo forza con queste dita. Lo sapete che è praticamente impossibile? A meno che, quando è il vostro turno, non vi venga in mente di toccare il resistentissimo centro del fazzoletto con le vostre dita precedentemente immerse in un po’ d’acqua… mi raccomando, non fatevi notare quando mettete le dita nel bicchiere (il vostro, mi auguro) e, soprattutto, quando con pollice e indice prendete il fazzoletto al centro, bagnandolo. In queste condizioni, strapparlo a metà tenendolo per le estremità è un gioco da ragazzi.

Il potere del denaro
Per questo "esperimento" vi servirà una banconota. Sfidate un amico o un’amica a far stare appoggiato un bicchiere sopra una banconota posta tra altri due bicchieri che fanno da ponte. A dire il vero, è impossibile… ma non per voi, che vincerete senza problemi la scommessa! Vi basterà infatti prendere la banconota e piegarla a zig-zag per tutta la sua lunghezza. Avrete ottenuto così facendo una specie di fisarmonica, che renderà il vostro bigliettone resistente e “portante”. Posate la banconota così combinata sui due bicchieri e sopra di essa appoggiate con delicatezza il terzo bicchiere: che ci crediate o no, rimarrà lì senza cadere, e il biglietto da 100 euro (almeno!) reggerà meravigliosamente il peso. Non vi fidate ancora? Provateci!

Magie a tavola
Siete seduti a tavola e, tra una portata e l’altra, mettete il coltello di fronte a voi in orizzontale. Con la mano destra, palmo in alto, afferrate il polso della mano sinistra (dorso in alto). L’indice della mano destra poggia sul palmo della mano sinistra, ed è quindi invisibile. La mano sinistra è aperta e si appoggia sul coltello. Seguiteci bene: l’indice della mano destra va sotto l’impugnatura del coltello e lo blocca tra dito e palmo. La mano sinistra si solleva, e l’effetto è quello del coltello incollato alla vostra mano sinistra, che terrà le dita bene aperte. Per terminare, abbassate la mano sinistra sul tavolo, lasciate la presa dell’indice destro sul coltello e separate le mani. Gli altri vostri amici proveranno a sollevare il coltello, ma non vi riusciranno… solo voi conoscete la vera magia!