Oggi su La Stampa Paolo Massobrio presenta i vini della Cave Mont Blanc de Morgex et La Salle

Oggi su La Stampa Paolo Massobrio parla dei vini della Cave Mont Blanc de Morgex et La Salle che produce un brut a 2.173 metri d'altitudine, nella tappa intermedia della funivia che porta sulle alte vette del Monte Bianco.

Il Brut Nature Cuvée Des Guides ha colore paglierino classico e al naso spicca il limone. La cantina di Morgex produce anche altre bollicine: l'Extra brut 1187 di colore oro e dai profumi di prugna, il Blanc du Blanc con note di fiori e di zafferano, la Cuvée Gerbollier Nature 2014 dalla lunga persistenza, il Glacier definito da Massobrio «un brut dalla mineralità aromatica», ma il vino che più ha colpito il giornalista è la Cuvée du Prince 2011, che sta 70 mesi sui lieviti. Spicca la prugna rossa e la mineralità tipica di questo vino. Ci sono poi tre vini fermi: il classico Blanc de Morgex et de La Salle, il cru La Piagne e il glorioso cru Rayon 2016. Tutti da scoprire.

Cave Mont Blanc de Morgex et La Salle
Chemin des Iles, 31 - La Ruine
11017 Morgex (Ao)
Tel. 0165800331