Su ilGusto.it Paolo Massobrio degusta i Timorasso e gli altri vini prodotti a Sarezzano da Gian Paolo Repetto

Paolo Massobrio è sui Colli Tortonesi, che meritano un viaggio per due eccellenze: un salame crudo, il Nobile del Giarolo, e un vino, il Timorasso, che sta diventando un mito.
Qui visita la nuovissima cantina (con resort) di Gian Paolo Repetto che utilizza VinoOxygen, la tecnica di vinificazione senza travasi che riduce i solfiti al minimo senza rischi per la qualità.

Ecco i suoi tre Timorasso: il “Quadro” degustato nelle annate 2020, 2019 e 2017, tra cui la 2019 è spettacolare, “da standing ovation” – sostiene Massobrio; l’“Origo” 2019, che colpisce per la pienezza e la finezza e il “Piccolo Derthona”, una selezione delle vigne nuove, fresco, imbottigliato a un anno dalla vendemmia.

Ma sono tanti i vini meritevoli di Vigneti Repetto: dal Colli Tortonesi Bianco Macerato “Poliedro”, un cortese in purezza, al Rosato “Diagonale” 2021 (70% barbera e 30% freisa), molto elegante; dalla Croatina “Eccentrico” 2018, un rosso di sostanza, alle Barbera.
La Barbera “Sfera” 2020 “è una goduria con la sua rotondità”, la Barbera Monleale “Quadro”, invecchiata minimo 20 mesi, di cui almeno 6 in legno, per un bellissimo bicchiere, e la Barbera Monleale “Evoluta” 2018, che è quella dove l’eleganza è ai massimi livelli.

Ma Gian Paolo che non guarda ciò che vogliono i mercati, ma la sostanza, punta persino al Freisa, che è un grandissimo vitigno.

Vigneti Repetto

Sarezzano (Al)
Strada Montegualdone, 3
Tel. 01311936041

per leggere l’articolo completo clicca qui

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia