Nel locale nel cuore di Genova è arrivato un nuovo chef, Daniele Rebosio. Convincente la sua cucina, così come carta dei vini e ambiente

Come promesso ne ilGolosario Ristoranti 2022 siamo tornati all’Hostaria Ducale per tastare il polso di uno dei locali che più si sta affermando nel panorama gastronomico genovese dopo il cambio chef avvenuto negli scorsi mesi. Il patron Enrico Vinelli, grazie alla sua costante ed encomiabile ricerca dell’eccellenza, è riuscito ad ingaggiare uno chef giovane ma con esperienze di rilievo accanto a grandi maestri contemporanei come Alain Ducasse in Francia, Ferran Adrià in Spagna e Davide Oldani in Italia: Daniele Rebosio.
daniele rebosio.jpgDaniele RebosioLa nostra cena è stata un’esperienza spettacolare. Tra gli antipasti delicati e freschissimi i Gamberi crudi, pompelmo, cetriolo e colatura di peperoni. Commovente L’uovo di Paolo Parisi, presentato sia cotto a bassa temperatura per valorizzare al meglio la selezionatissima materia prima prima sia con una clamorosa interpretazione dello chef con fondo bruno, patate e tartufo.
gamberi-quadrato.jpgTra i primi Risotto Riserva San Massimo, burro acido e katsuobushi, presenti in carta e da assaggiare anche Pisarei, ricci di mare, melissa e sarasso. Tra i secondi è la lepre à la Royal a rendere testimonianza della mano sopraffina dello chef, memorabile anche l’Animella di vitello, tamarindo e carota.


Tra i dolci ci stupisce il gelato al tartufo bianco con polvere di porcini. Grandiosa anche la capacità del sommelier di proporre abbinamenti non scontati che stimolano il pensiero e scaldano il cuore, scegliendo tra prodotti premium di eccellenze da tutto il mondo. Il locale è molto accogliente e curato in ogni minimo dettaglio, il servizio puntualissimo. Una serata trascorsa all’Hostaria è un vero piacere per l’anima e per il palato.

Hostaria Ducale

Salita di S. Matteo, 29/R - Genova
www.hostariaducale.it
tel. 0104552857