Grande novità di questa edizione di Golosaria: il castello di Casale aperto sabato sera (fino alle 23) con 5 magnifici street food, 40 birre artigianali e i vini del Monferrato di Stupujtime

Prendete la corte rinnovata di un castello che profuma di storia. Uniteci le birre artigianali, i vini monferrini e i piatti della tradizione rivisitati in chiave street food. È la ricetta che Golosaria proporrà questo fine settimana al Castello di Casale Monferrato per declinare una tendenza in continua crescita, con un omaggio alle eccellenze gastronomiche del Monferrato.

Per due giornate (sabato 16 e domenica 17 aprile), nella nuova corte del maniero casalese arriveranno i primi della tradizione piemontese firmati da Cucina delle Langhe, che proporrà i celebri “plin” con il tradizionale ripieno di carne di razza bovina piemontese, ma anche ripieni con verdura, Raschera, Robiola di Roccaverano, brasato al Barolo, fonduta e tartufo o carne di gallina Bionda Piemontese. Accanto ci sarà lo street food del benessere firmato da Àmati! & Optima Carne e consolidato intorno a piatti come il pastrAmati che coniugano la carne bovina piemontese selezionata con le ricette della tradizione mediorientale. Ma questo sarà anche l’anno dei festeggiamenti per i 50 anni del ristorante La Torre di Casale, che presenterà in formato cibo di strada i suoi piatti più famosi, tra cui la panissa - da manuale - con fagioli, verdure e salame cotto. Spazio quindi ai prodotti tipici piemontesi con una selezione di formaggi dop piemontesi, la piadina “made in Piemonte”, il prosciutto crudo di Cuneo, la salsiccia di Bra e il salame Piemonte, firmati da Assopiemonte, con un excursus marinaresco proposto da Lupi di mare, che cucinerà il fritto misto con calamari, code di gambero e ciuffetti.

Una proposta ricchissima, che sarà accompagnata da una carta altrettanto interessante di 42 birre artigianali, ospitate in un bastione dedicato: Birra Edfil, Birra Valle Cellio, Il Conte Gelo, Brasseria Alpina, Canediguerra, Rabèl - Birrificio del Canavese. Il vino invece sarà quello proposto dall’Enoteca Regionale del Monferrato, che sabato sera, dalle 20.00 alle 23.00, proporrà la formula collaudata con StupujTime!, l’appuntamento enoico che coniugherà buon cibo e vino per una serata imperdibile all’insegna del gusto e del divertimento.