Per questa domenica estiva provate a realizzare questo piatto tipico dell'Emilia Romagna a base di pesce

Ingredienti per 6-8 persone

  • 2 trote salmonate di circa 400 g
  • 1 trota di circa 250 g
  • 35 g di mollica di pane casereccio raffermo
  • 6 cl di latte
  • 1 albume
  • 35 g di lardo bianco aromatizzato
  • 4 steli di erba cipollina
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di verdure a tocchetti (porro, cipolla, sedano, carota)
  • 1 mazzetto aromatico (gambi di prezzemolo, salvia, timo al limone)
  • 1 cucchiaino di Maizena
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • 3 gocce di aceto balsamico
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

45 min

COTTURA

45 min

PREPARAZIONE

Pulite le tre trote e diliscatele facendo attenzione a non rovinare la polpa e a non provocare dei buchi sulla schiena delle due trote salmonate. Sfilettate la trota non salmonata. Tenete da parte le teste, le lische e la pelle della trota diliscata. Frullate la polpa di trota bianca con il lardo, la mollica di pane ammorbidita nel latte e l’albume. Salate, pepate, unite 2 steli di erba cipollina tritata, un pizzico di prezzemolo e una goccia di succo d’aglio ricavata con l’apposito spremiaglio.

Sistemate le trote salmonate su 2 fogli di alluminio e farcitele con il composto preparato. Chiudete bene la pancia, bagnatele con un filo d’olio e 2 cucchiai di vino bianco, salatele e pepatele in superficie. Avvolgetele ben strette nell’alluminio, sistematele in una pirofila e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 20 minuti. Lasciatele intiepidire, poi aprite il cartoccio e raccogliete il liquido di cottura. Eliminate la pelle e la coda e lasciatele raffreddare. Fate appassire le verdure a tocchetti in poco olio; unite il mazzetto aromatico e gli scarti tenuti da parte. Fate rosolare per qualche istante, irrorate con il vino bianco rimasto, lasciate evaporare a fiamma vivace e bagnate con un bicchiere e mezzo di acqua. Portate a ebollizione, schiumate, abbassate la fiamma e cuocete per 15-20 minuti. Unite il liquido di cottura delle trote, filtrate il tutto e versate il fumetto ottenuto in un pentolino. Fatelo ridurre a fuoco moderato, legatelo con la maizena diluita in pochissima acqua fredda, mescolando. Regolate di sale e aggiungete l’erba cipollina e il prezzemolo rimasti, tritati. Spegnete, unite l’aceto balsamico e 2 cucchiai di olio e sbattete con una frusta in modo da ottenere una salsa ben emulsionata. Tagliate le trote a rondelle, sistematele su un letto di insalata mista e irroratele con un filo di salsa.