La Distilleria Sancarlo è forse la più piccola distilleria d’Italia. Siamo nelle colline astigiane, a Celle Enomondo (strada Morandino, 5/b – tel. 0141205049) ad una decina di chilometri dal capoluogo. Qui, due giovani coniugi, Giancarlo Topino e Stefania Valsania, hanno deciso di proseguire l’attività delle loro famiglie e di riprendere il vecchio metodo di distillazione bagnomaria piemontese con doppia distillazione per concentrare profumi e aromi in maniera naturale proprio come si faceva in passato.

Da vinacce selezionate in Langa, Roero e Monferrato, e distillate fresche in giornata, ottengono grappe dai profumi intensi, retrogusti persistenti e aromi genuini e sinceri; per questo motivo, alla grappa ottenuta, non viene aggiunto nulla (neanche la minima quantità di zucchero consentita per legge). La grappa Aranel da vitigno di moscato, è ambrata, ha profumo intenso e sapore morbido con retrogusto vanigliato e mandorlato; la Sunvera da nebbiolo è intensa, fine, con retrogusto di marasca; la Mijson ha delicate tonalità floreali di rosa e piccoli frutti e gusto rotondo.