Nei Colli Berici, grandi vini da vitigni autoctoni e internazionali

Dopo aver premiato a Golosaria 2016 il Dimezzo 2012 tra i Top Hundred d’Italia abbiamo riassaggiato i vini Puntozero (via Monte Palù 1 - Lonigo - tel. 049659881) e vi raccontiamo il nuovo progetto della famiglia De’ Besi: una famiglia che crede nei Colli Berici, le colline che si trovano a pochi chilometri dal centro storico di Vicenza, e lo fa con la produzione di vini rossi importanti che arrivano da un territorio ancora poco valorizzato nel panorama del vino.

Agricoltori da sempre, con esperienze nel campo della zootecnia, i De’ Besi nel 1994 hanno acquistato una proprietà localizzata tra Lonigo e Sarego, in provincia di Vicenza, realizzando un desiderio che stava maturando da tempo. L’incontro con Celestino Gaspari, enologo straordinario e grande conoscitore del territorio, ha segnato la svolta di un percorso che ha visto le prime bottiglie in commercio solo nel 2015.

Con intelligenza e lungimiranza i De’ Besi (Marcella Toffano, co-titolare insieme al marito Andrea De’ Besi e le figlie Carolina e Anna Paola) si sono affidati e fidati di Gaspari e lui li ha aiutati a sviluppare dei grandi vini. Oggi sono cinque i vini prodotti: un bianco da uve pinot bianco (Trasparenza), e quattro rossi da uve cabernet sauvignon (Idea), merlot e cabernet (Dimezzo), merlot (Punto) e syrah (Virgola). Eleganza e vigore si incontrano con una perfetta sintesi in questi vini. L'uso dell'appassimento per le uve merlot e syrah, li collocano immediatamente tra i grandi vini rossi della regione.

L'azienda ricopre attualmente una superficie vitata di circa 11 ettari. Le varietà coltivate sono: cabernet sauvignon (3 Ha), merlot (2 Ha), syrah (2 Ha), carmenere (0,50 ha), tai rosso (0,20 ha), pinot bianco (0,40 Ha), incrocio Manzoni (0,40) e altre varietà a bacca rossa (2,7 ha). Le pratiche vinicole sono di selezione dei germogli, defoliazione, diradamento e selezione in pianta dei grappoli migliori. Le vigne hanno un'età che varia dai 50 ai 5 anni. La resa per ettaro è di 65/70 quintali. La quantità di uva prodotta nel 2016 è stata pari a 630 quintali. La vendemmia è effettuata in plateaux e in casse da 15 kg. Le uve di Merlot e di Syraz vengono messe in appassimento per 20/30 giorni. Le bottiglie prodotte sono attualmente 16.000.

Ecco in dettaglio i vini che abbiamo assaggiato:

Trasparenza (pinot bianco Veneto IGP 2015): di colore giallo tenue con riflessi verdolini colpisce per le note floreali che ricordano il sambuco e l’acacia, fresco e di buona persistenza. Da abbinare con aperitivi, pesce crudo, crostacei, minestre.

Idea (cabernet sauvignon Veneto IGP 2015): di colore rosso rubino con riflessi violacei, intenso con note di frutta rossa e leggera spezia. Da abbinare a minestre, zuppe, insaccati, carni bianche, formaggi freschi.

Di Mezzo (cabernet sauvignon 50%, cabernet franc 20%, merlot 30% Veneto IGP 2012): è il vino che più ci ha colpito e che abbiamo premiato a Golosaria 2016 tra i Top Hundred d’Italia. In questo vino si sente tutta l’esperienza e la mano di Celestino Gaspari, che ha creato un grande vino internazionale con tre generosi vitigni che si sono adattati perfettamente alla struttura del territorio dei Colli Berici. Di colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, esprime al naso note di frutta rossa. In bocca entra avvolgente, minerale e sapido, persistente con grande conferma del carattere olfattivo. Ottimo in abbinamento con carni rosse, selvaggina e formaggi di forte personalità.

Punto (merlot Veneto IGP 2011): di colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, esprime al naso note di frutta balsamica di sottobosco, terra minerale, spezie. E’ un vino potente, complesso e di grande eleganza, da abbinare con carni rosse, selvaggina, e formaggi di forte personalità, oppure a fine pasto con cioccolato e frutta secca.

Virgola (syrah Veneto IGP 2012): di color rosso rubino con riflessi violacei, esprime al naso note di frutta di sottobosco, muschio, terra minerale, pepe nero. In bocca entra pieno, ricco e avvolgente, di grande sapidità. Da abbinare con carni rosse, selvaggina e formaggi di forte personalità.