Protagonisti di questa ricetta salvatempo sono i cardi, dal sapore particolare e unico che, insieme alle polpettine di carne, danno vita a un piatto unico ideale per un cena autunnale

Ingredienti per 6 persone

  • 1 cardo di circa 800 g
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di farina
  • 50 g di panna liquida fresca
  • 6 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 200 g di carne di maiale e/o di vitello
  • 100 g di salsiccia
  • 1 tuorlo
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di granulare vegetale senza glutammato
  • 40 g di pane casereccio raffermo
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe e noce moscata

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Piatto unico

ESECUZIONE

Media

PREPARAZIONE

Il giorno prima
Mondate il cardo eliminando eventuali parti rovinate e i filamenti. Tagliatelo a pezzi e mettetelo in acqua acidulata con il succo dei due limoni per non farlo annerire. Lavatelo, mettetelo nella pentola a pressione, spolverizzatelo con un cucchiaio di farina, versate un litro di acqua e cuocete per un quarto d’ora. Fate raffreddare e mettete in frigo.

Oggi
Mettete la carne nel bicchierone del mixer con la mollica di pane ammorbidita in un poco di brodo e ben strizzata, 2 cucchiai di Grana, il prezzemolo, il tuorlo, alcune grattate di noce moscata e un poco di sale e pepe. Azionate alcuni istanti in modo da ottenere un composto omogeneo quindi preparate tante polpettine delle dimensioni di una nocciola. Infarinatele e fatele rosolare leggermente in una larga padella con 4-5 cucchiai di olio facendole saltare continuamente. Depositatele su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

Nel frattempo, portate a ebollizione il cardo cotto con la sua acqua di cottura e il restante granulare vegetale, regolate di sale, aggiungete la panna e il Grana rimasto e frullate il tutto con il frullatore a immersione. Se la crema fosse troppo densa, diluitela con un po’ di brodo vegetale. Aggiungete le polpettine, cuocete per 2-3 minuti, spegnete, lasciate riposare alcuni minuti poi servite.

Suggerimento: preparate il doppio di polpettine e, una volta saltate in padella, cuocetene metà in 400 g di passata di pomodoro. Avrete così un ottimo ragù pronto per condire la pasta la sera successiva o da mettere in congelatore.

nb Questa ricetta può essere preparata insieme ai bambini.

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia