La ciabbotta è un piatto della cucina povera molisana a base di verdure stufate. La versione che vi proponiamo prevede l'aggiunta di salsiccia, che trasforma il piatto in un secondo gustoso

Ingredienti per 4 persone

  • 1 peperone rosso
  • 1 bella carota
  • 250 g di melanzana
  • 100 g circa di fagiolini piattoni
  • 1 zucchina media
  • 2 patate medie
  • 4 pomodori da sugo
  • 1 cipolla media
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • 100 g di salsiccia semistagionata
  • 2 bicchieri di olio di semi di girasole
  • olio EVO
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Secondi

ESECUZIONE

Facile

PREPARAZIONE

40 min

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Tagliate il peperone a pezzetti rettangolari, la melanzana e le patate a cubetti, i fagiolini a pezzetti di sbieco, le carote e la zucchina a bastoncini.
Affettate finemente la cipolla. Incidete i pomodori con un taglio a croce, immergeteli in acqua bollente, scolateli, spellateli, divideteli in metà, privateli dei semi e tritateli finemente.

In un capace tegame basso e largo antiaderente e a fondo pesante che si possa coperchiare, fate appassire la cipolla in abbondante olio extravergine, aggiungete quindi i pomodori e fateli insaporire poi unite le patate, le carote e i fagiolini. Mettete il coperchio e cuocete per circa dieci minuti.

Nel frattempo friggete per immersione, in tempi separati, le zucchine, i peperoni e le melanzane. Scolate il tutto depositando su carta assorbente e salando. Unite le verdure fritte e la salsiccia affettata nel tegame e cuocete ancora per alcuni minuti in modo che i sapori si amalgamino.