Una Fiera virtuale e mediatica permanente. È questo il progetto del Consorzio di tutela Formaggio Caciocavallo Silano che intende puntare sui social (e non solo) per farsi conoscere e incontrare da tutti gli amanti del settore

È ormai noto che le piattaforme social fanno parte nella nostra quotidianità e la loro valenza nel diffondere rapidamente informazioni, raggiungendo tantissime persone che avranno modo di conoscere e interessarsi maggiormente all'attività del Consorzio di tutela, diventa indispensabile.
Protagonisti di questo piano d'azione, saranno gli stessi produttori associati, che sono 18, divisi tra Campania, Molise, Puglia, Calabria e Basilicata, ai quali saranno dedicati spazi virtuali e contenuti multimediali, realizzati appositamente per questo progetto, utili alla promozione e conoscenza del prodotto caseario, dalla sua qualità specifica alle sue caratteristiche, oltre che alle garanzie. Di fatto è come se si aprisse, quindi, una Fiera permanente online, dove gli utenti potranno visionare prodotti e aziende associate, oltre che contattare direttamente il Consorzio di tutela e ottenere tutte le informazioni richieste sul Caciocavallo Silano Dop.
forme-caciocavallo.jpgUn progetto ambizioso, quindi, che il Consorzio di tutela Formaggio Caciocavallo Silano vuole intraprendere per affermarsi e farsi apprezzare anche oltre i confini nazionali, utilizzando le forme di comunicazione più mirate e innovative, per poter arrivare ovunque, semplicemente con un "clic".

Fonte: Consorzio di tutela Formaggio Caciocavallo Silano