Presentata dalla famiglia Lunelli, la speciale cuvée Blanc de Blancs creata per celebrare Monza, Silverstone, Suzuka e Sochi

Il podio è Ferrari! Non sappiamo ancora come si piazzerà il Cavallino di Maranello, ma sul podio, domenica, una Ferrari, a brindare, certo ci sarà, visto che la celebre cantina di Trento ha scelto il Gran Premio d’Italia, in programma a Monza il 12 settembre, per presentare la nuova Ferrari F1® Limited Edition. Si tratta di una speciale cuvée Blanc de Blancs creata per celebrare quattro Gran Premi iconici del Campionato di Formula 1®, di cui la casa trentina è brindisi ufficiale.
bottiglia-scatola.jpgL’annuncio, in una conferenza stampa svoltasi nei suggestivi spazi dello show room di Poltrona Frau di Milano, da Matteo e Camilla Lunelli, e da Simone Masè, direttore generale del gruppo, con l’intervento di Geronimo La Russa, presidente dell’Automobile Club Milano, realtà cui si deve la prima edizione del gran premio automobilistico d’Italia, di cui quest’anno ricorre il centenario.

La Ferrari F1® Limited Edition è una cuvée Blanc de Blancs, espressione di quello Chardonnay di montagna che la cantina della famiglia Lunelli è stata capace di far apprezzare in tutto il mondo.

Degustata in abbinamento ai piatti che il grande chef Andrea Berton ha creato per l’occasione, all’indomani del suo rientro dai mesi di lavoro che lo hanno visto conquistare con la sua arte, i palati esigenti di un’altra piazza prestigiosa per automobilismo e gusto, Montecarlo, dove, sacrificando il suo periodo di vacanze, aveva accettato di trasferirsi a inizio estate, con la sua grande squadra.
berton.jpgLo chef Andrea BertonQuesta espressione affascinante di Trentodoc, affinata sui lieviti per 38 mesi, una volta nel bicchiere si propone al naso con una grande intensità, con note di frutta matura, in cui si riconoscono sentori di crosta di pane e nocciola; mentre al palato il sorso è invitante e appagante, grazie alla freschezza e alla finezza del suo perlage, e al suo distendersi in un alternarsi di sensazioni minerali e sfumature agrumate.
Questa speciale bottiglia sarà declinata in quattro versioni, dedicate ad altrettanti circuiti che sono nel cuore degli appassionati dei motori: oltre a Monza, anche Silverstone, Suzuka e Sochi avranno infatti una propria etichetta e un astuccio personalizzati, dal design accattivante e di forte impatto.

Fondata nel 1902, quando Trento era una provincia dell’Impero austro-ungarico, la Ferrari ha mantenuto una fisionomia di azienda familiare e fa completamente capo alla famiglia Lunelli, discendente di quel Bruno che nel 1952 aveva acquisito dal fondatore, Giulio Ferrari, una realtà capace di produrre neppure diecimila bottiglie l’anno. Da tempo leader in Italia, l’azienda trentina oggi esporta i suoi Trentodoc in oltre 50 paesi. Giappone, Germania e Stati Uniti sono i mercati più rilevanti di un export in continua ascesa. Con i suoi vini che hanno ottenuto una serie formidabile di riconoscimenti, a partire da inizi del Novecento, con la Medaglia d’Oro all’Esposizione Internazionale di Milano del 1906, fino alla conquista più volte del titolo di “Producer of the Year” agli “Champagne and Sparkling Wine World Championships” (che deve il suo prestigio all’autorevolezza del suo fondatore, Tom Stevenson, autore della Christie’s World Encyclopedia of Champagne & Sparkling Wine). L’ultima, ma non ultima, “vittoria”, esser stati scelti da Formula 1® come partner ufficiale dei prossimi tre anni, non solo perché è una delle cantine più premiate, ma soprattutto per la sua lunga e autorevole storia.
brindisi-berton.jpgDa sin. Camilla Lunelli, Andrea Berton, Matteo Lunelli e Simone MasèCome aveva sottolineato Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1®, annunciando la prestigiosa partnership: “Festeggiare il successo è insito nel DNA di entrambi e Ferrari Trento, che da sempre suggella i momenti più importanti dello sport, è il partner ideale per noi. Per oltre un secolo, Ferrari Trento è stato sinonimo di eccellenza italiana, in grado di creare, con la propria passione, bollicine di grande eleganza, capaci di valorizzare ogni momento”

La Ferrari F1® Limited Edition rappresenta dunque una bottiglia imperdibile per appassionati e collezionisti, che potranno acquistarla, nelle sue quattro versioni, nelle migliori enoteche e online, oltre che presso le Cantine Ferrari, aggiungendo alla propria cantina un’etichetta che rappresenta già un piccolo pezzo di storia, visto che, dopo anni di “dominio” da parte dei cugini francesi con i loro champagne, celebra la prima volta di una grande bollicina italiana sul podio del Campionato di Formula 1®.