Per il mese di gennaio Paolo Massobrio nella rubrica A Tavola suggerisce due tappe imperdibili nella capitale

Paolo Massobrio, che ogni mese sulla rivista Bell'Italia ci conduce alla scoperta delle bellezze italiane, delle buone tavole e dei migliori prodotti dell'agroalimentare, per il primo mese del nuovo anno è a Roma.

Il locale consigliato è Etienne Bistrot (via Scirè, 18 - tel. 393 8902073), nel quartiere Trieste, dove lo chef Stefano Intraligi propone due interessanti menu degustazione: “Il Viaggio” e “I percorsi” oppure si può scegliere alla carta con i radiosi gnocchi di calamari, crema di patate affumicate e tartufo nero e all’uovo ripieno; il fantastico finto bollito dalla lingua corta con la salsa verde romana; il baccalà nordico cotto a decadimento termico con latte di cocco, lemongrass, kefir, lime e petali di topinambur e la rivisitazione della sbriciolata ricotta e pere, per concludere.

L'altra sosta consigliata è il panificio pasticceria di Angelo Colapicchioni (via Tacito, 76/78 - tel. 063215405), vicino a Castel Sant’Angelo, dove acquistare il Pan Pepato Imperiale con pepe malesiano e frutta candita esotica, le ciambelline al vino e il mitico Pangiall’oro, una rivisitazione del mitico pangiallo romano con miele e frutta secca.