Il critico enogastronomico si è spento domenica all’età di 88 anni

Lutto nel mondo della gastronomia. Si è spento domenica - ha fatto sapere la sua casa editrice - all’età di 88 anni, il critico gastronomico francese Christian Millau. Giornalista e scrittore “Impertinente e indipendente”, fu il promotore della nouvelle cuisine insieme all’amico e collega Henry Gault, con cui nel 1972 iniziò a pubblicare la Gault&Milleu, guida gastronomica concorrente della Michelin divenuta celebre per aver rivoluzionato il gusto premiando chef più creativi, ricette più leggere e presentazioni più artistiche delle portate.