• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

ilGolosario 2020: da 26 anni il vademecum per viaggiare col gusto

Il Golosario | 30-10-2019

Il meglio dell’agroalimentare italiano da 26 anni nel best seller di Paolo Massobrio

Si rinnova per il 26esimo anno l’appuntamento con il gusto che gli appassionati di tutta Italia aspettano ogni anno. L’occasione è l’uscita de ilGolosario, la guida che racconta in 1.000 pagine le scoperte di Paolo Massobrio e del suo staff di collaboratori in giro per l’Italia.

Un racconto fedele del cibo che ci cambia, tema portante dell’edizione 2019 di Golosaria a Milano, inteso come l'indistinto che si fa distinzione, laddove ormai non sono più attuali i prodotti-commodity o i negozi che non reggono i cambiamenti. Ma, al contrario, dice Paolo Massobrio, quelli che sopravvivono, rinascono e si evolvono seguendo le necessità dei tempi, sempre riscoprendo il valore della tradizione e del rapporto con il territorio e la propria terra: dalle farine alle birre, dai salumi ai formaggi e fino ai liquori, che oggi vivono un momento di rinascita trainati dall’esplosione dei vermut e dei gin all’italiana.

Un viaggio, quello del Golosario, dal campo al laboratorio artigianale fino al negozio di qualità. E’ il motivo per cui questo libro rappresenta, per il consumatore attento, la filiera ideale e al contempo il vademecum irrinunciabile per lasciarsi guidare nelle proprie scelte, alla scoperta di mondi che dialogano tra loro in nome della qualità. Un unicum nel suo genere, che anche in questa edizione raccoglie in circa 10.000 segnalazioni: una gamma ampia di negozi che spaziano dalle boutique del gusto alle gastronomie, dalle pasticcerie alle macellerie ai negozi di frutta e verdura, categorie apparentemente distanti l'una dalle altre, ma tutte accomunate dalla ricerca della qualità di prossimità nelle proposte e dalla professionalità dei loro artigiani.

Tante le novità di questa edizione, ufficialmente la ventunesima, che vanta la presenza di oltre 2.000 produttori di qualità, suddivisi in microbirrifici, acetifici, torrefazioni, liquorifici, caseifici, salumifici, produttori ortofrutticoli, artigiani del dolce, produttori di confetture e marmellate, apicoltori, produttori di pane e farine, pastifici e riserie, trasformatori di prodotti ittici e produttori di sfiziosità. Quindi 4.432 Botteghe e Boutique del Gusto che costellano il territorio italiano, 736 produttori di olio e 2.930 cantine, simbolo della qualità diffusa del vino italiano; tra queste anche i Top Hundred selezionati ogni anno da Paolo Massobrio e Marco Gatti.

Ma a contraddistinguere ilGolosario è anche l’interattività con il portale ilgolosario.it, la versione online della guida, che giorno per giorno racchiude e raccoglie in real time tutte le scoperte fatte. Presentato ufficialmente a Golosaria, il libro sarà disponibile da novembre in libreria e anche online attraverso il sito www.comunicaedizioni.it. (pagg. 960 – euro 25,00) L’edizione 2020 sarà dedicata a una altro indimenticato food scout mancato all’inizio dell’anno: Giancarlo Bini.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn