• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 29/07/2016

Arrivederci a settembre!

Arrivederci a settembre!

Con oggi si chiude il ciclo estivo della Notizia del Giorno, che riprenderà il 5 settembre per continuare a raccontarvi le novità dal mondo del gusto. I nostri aggiornamenti proseguiranno ogni giorno su ilGolosario.it e sulla pagina Facebook di Golosaria, con approfondimenti, segnalazioni e ricette per tutti i gusti. Buona estate!

La notizia

La notizia

Buone notizie sul tema Xylella. La Procura di Lecce, ritenendo nullo il rischio di contagio da parte degli ulivi considerati infetti, con un decreto di restituzione ha disposto il dissequestro di 2.233 ulivi precedentemente interessati da ordini di abbattimento. (La Stampa) @ “Trecentomila posti di lavoro messi a rischio dalle speculazioni sui prezzi dei cereali con le quotazioni del grano crollate sotto il livello dei costi di produzione al punto che le aziende non hanno più convenienza a seminare”. Con questa nota Coldiretti lancia l’allarme e scende in piazza con migliaia di agricoltori in occasione della Giornata in difesa del grano italiano. “C’è il rischio concreto di alimentare un circolo vizioso - denuncia il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo - che se adesso provoca la delocalizzazione degli acquisti del grano, domani toccherà gli impianti industriali di produzione della pasta, con la perdita di un sistema produttivo che genera ricchezza, occupazione e salvaguardia ambientale. La qualità del grano italiano non è in discussione, ma serve più trasparenza sul mercato con l’obbligo di indicare in etichetta l’origine del grano, estendendo i controlli al 100% degli arrivi da Paesi extracomunitari e fermando le importazioni selvagge a dazio zero”. (Fonte: Coldiretti) @ Brescia, Arese, Milano e poi Assago. Sono alcune delle location in cui la multinazionale americana di fast food KFC (Kentucky Fried Chicken) ha già aperto - o è in procinto di farlo - nuovi punti vendita, secondo un piano di espansione che, partendo dalla Lombardia, punterà al resto dell’Italia con l’obiettivo di aprire 100 ristoranti entro il 2020. “Puntiamo su imprenditori che vogliano aprire dai 10 ai 20 ristoranti a testa - precisa l’ad di KFC Italia Corrado Cagnola - Per ciascun punto vendita ci attendiamo un fatturato nel primo anno di circa due milioni di euro”. (QN) @ Cenare in costume adamitico in un ristorante affollato di estranei completamente nudi e pentirsi amaramente di aver accettato l’invito decidendo di mettersi a dieta. Non l’ambientazione di un film osé, ma lo scenario immaginato da Laura Laurenzi, che sul Venerdì di Repubblica scrive del ristorante di Cerro Maggiore (Milano) recentemente finito nell’occhio del ciclone per il suo orientamento nudista. “Stavamo perdendo clienti - spiega il titolare - e le possibilità erano due: o chiudere, o trasformare il ristorante in un locale di nicchia”. Un esperimento che la Trattoria L’Italo-Americano ha fatto partire nel mese di luglio con un’idea molto semplice: dedicare la serata del venerdì ai naturisti. E bandire del tutto l’uso dei cellulari. (La cucina, ovviamente non c'entra. Cannavacciulo fatti avanti!)

La rivincita delle zucche e ghiaccioli homemade

La rivincita delle zucche e ghiaccioli homemade

Cocomeri, cetrioli e zucchine alla riscossa grazie a un libro che ne rivendica il giusto sapore. Si intitola “Il Decamelone” ed è il volume attraverso cui la scrittrice Anna Ferrari ha voluto riabilitare l’importanza delle cucurbitacee, per anni guardate con sufficienza ma in realtà protagoniste di opere d’arte, romanzi e gastronomia. Su Sette ne parla Ernesto Ferrero, che presenta il libro e scrive: “Spettacolari per forme bizzarre, colori sgargianti e dimensioni anche abnormi, le cucurbitacee sono una famiglia estremamente ramificata che conta oltre 760 specie e pone qualche problema di identità a partire dai nomi. Ogni regione le chiama a modo suo”. (Sette) @ Il ghiacciolo torna di moda, meglio ancora se fatto in casa e in versione naturale. Isabella Fantigrossi sul Corriere della Sera spiega come i gelati con il bastoncino siano tornati in auge, anche perché facili da preparare nella propria cucina. Per realizzarli bastano formine, bastoncini e una planetaria, mentre gli ingredienti devono essere semplici, con frutta, sciroppo di zucchero, creme e aromi assortiti. Ma in fatto di gusto, quali sono gli abbinamenti migliori? Oltre ai classici, si fanno spazio anche abbinamenti insoliti che mixano frutti esotici come il kiwi e il cocco, erbe e fiori come il rosmarino e la lavanda o sapori decisi come la menta e il cioccolato.

Rubriche & Appuntamenti

Rubriche & Appuntamenti

Per quanto ormai da anni addomesticata nei giardini del nostro Sud, appartiene vistosamente ad un mondo diverso ed esotico, fatto di umidità tropicali e amplessi botanici”. Così, su La Stampa, Paolo Pejrone presenta la Podranea ricasoliana “Contessa Sara”, una pianta rampicante proveniente dal Sud Africa che oltre al colore rosa intenso si caratterizza anche per il forte profumo. @ Sul Corriere della Sera Luciano Ferraro racconta la storia di Bruno e Bruna Giacosa, storici produttori di Barolo e proprietari di una delle cantine più celebrate d’Italia. Tanto che il loro Barolo del 1998 è stato servito nei giorni scorsi da “Roscioli” a Roma al re emerito di Spagna Juan Carlos. @ Sul Venerdì di Repubblica Gianni e Paola Mura descrivono i piatti della Locanda di Bu di Nusco (Avellino) e da bere consigliano il Franciacorta Extra Brut prodotto a Erbusco (Brescia) da Sullali, mentre su Espresso Enzo e Paolo Vizzari raccontano la cucina del ristorante D’O di Cornaredo e tra le Altre Tavole segnalano Da Ezio di Alano di Piave (Belluno) e Il Sorpasso di Ferrara. @ Consigli Alimentari per Caterina e Giorgio Calabrese, che su Sette celebrano il pesce. “Alcuni pesci sono magri, altri grassi - scrivono - Cibarsi di fauna acquatica procura benefici garantiti, ma è bene variare spesso la scelta”. Da preferire, tra tutti, alici, sgombri e sardine. @ Da leggere, su Sette, anche l’approfondimento a cura di Enrico Mannucci sulla cantina Argiolas di Serdiana (Cagliari). Una storia che abbraccia quattro generazioni e che deve il suo inizio alla figura di Giacomo Tachis, l’insigne enologo cui, negli Anni 80, i proprietari dei vigneti e delle cantine imposero una sola condizione: vitigni rigorosamente isolani e nessun innesto da fuori. @ Sempre su Sette anche il viaggio di Marzio G.Milan e Nicola Scevola alla scoperta degli Stati Uniti di oggi. Un percorso a tappe lungo il Missouri, da Kansas City a Omaha dove “In un oceano di pannocchie e solitudine si mettono in dubbio alcune certezze. E il visitatore europeo si trova costretto a rivedere molti stereotipi. A cominciare dalla questione Ogm”.

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Contraste (via Meda, 2 - tel. 0249536597) di Milano. Nel cuore del capoluogo lombardo, in una casa antica con un bel giardino, sorge questo locale che è il regno di Matias Perdomo, campione della ristorazione che qui dà sfogo alla creatività pur mantenendo le sue basi solide. Nel menu degustazione si assaggiano piatti che vanno dal mosaico di ceviche al “Gabilo sulla strada del sale”, ovvero merluzzo su crema di bagna cauda e gel di giardiniera di verdure; dalle animelle di vitello con limone e caffè agli gnocchi di anguilla affumicata e burrata. Su ilGolosario.it la sosta di Paolo Massobrio.

Il Vino

Il Vino

E’ il Grignolino del Monferrato Casalese "Barba Carlin" 2014 prodotto da Marco Botto (tel. 0142486779) a Sala Monferrato (Al). Di colore rubino scarico, al naso senti intense le note di amarena; in bocca è quel misto di acidità e tannicità che ne fa il vino ideale per l'estate (ma attenzione a non servirlo caldo, perfetta la temperatura di cantina).

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus