• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 26/11/2018

Assaggi memorabili e l'appuntamento con Wine2Wine

Assaggi memorabili e l'appuntamento con Wine2Wine

Dal Barolo al Merlot, dal marchio storico alla piccola azienda. Una guida alla scelta migliore senza pregiudizi e preconcetti. Così, su Libero di sabato Tommaso Farina presenta “Vino, assaggi memorabili di quel giorno e di quell’ora”, il volume scritto a quattro mani da Paolo Massobrio e Marco Gatti. @ Intanto a Verona è iniziato stamane Wine2Wine il forum internazionale dedicato al settore vitivinicolo che fino a domani accoglierà nella città veneta i professionisti del vino per condividere idee su come portare (e comunicare) il vino italiano nel mondo. Presente anche Paolo Massobrio, che oggi alle 16,30 interverrà sul tema “Il tuo vino protagonista di Vinitaly and the City 2019. Nuove opportunità di business b2c”.

La Notizia

La Notizia

Non c’è pace per il cibo made in Italy, contro cui rispunta la minaccia dell’etichetta a semaforo. Il Brasile rilancia l’ipotesi di segnalare i rischi per la presenza di grassi, zucchero e sale. Ma Francia e UE si schierano con l’Italia per trovare un testo che non sia eccessivamente penalizzante. (La Stampa) @ Mangiare bene (e sprecare meno è possibile). L’Italia si piazza al 4° posto nel Food Sustainability Index per qualità di filiera e capacità di recupero del cibo e di gestione delle fonti idriche Ma la strada è ancora in salita; tutti gli anni ogni italiano butta in media nel cassonetto 145 kg di cibo. (L’Economia del Corriere della Sera) @ E in tema di lotta agli sprechi, è da leggere il decalogo del buon utilizzo dell’acqua riportato sulle pagine del Corriere della Sera. Una risorsa che Milano tiene in grande considerazione quando si parla di pulizia e monitoraggio, ma non altrettanto per gli sprechi. Soltanto l’anno scorso, dai rubinetti dei milanesi sono usciti 224milioni di metri cubi d’acqua, un milione in più rispetto al 2016. @ “Sul cibo bisogna ascoltare di più le Comunità”. Alla vigilia del Forum sulla nutrizione organizzato da Barilla Center for Food & Nutrition, Danielle Nierenberg, esperta di sostenibilità alimentare, interviene sulle pagine del Corriere per spiegare perché è ora di cambiare rotta alla radice. Tra le vie percorribili “Sostenere l’agricoltura regionale e tradizionale come valida alternativa”. @ Stop alle pubblicità di cibo spazzatura in metro e sui bus. La decisione arriva da Londra, dove il sindaco Sadiq Khan ha dichiarato guerra all’obesità imponendo ai fast-food il divieto di pubblicizzare patatine, hamburger o bibite gassate nella rete di trasporti della capitale, ma anche vietando agli stessi di aprire ristoranti vicino alle scuole. “Dobbiamo essere duri contro questa bomba a orologeria” ha dichiarato il primo cittadino. (La Stampa) @ E in tema di lotta all’obesità, fa riflettere una notizia in arrivo dagli States, dove l’esercito ha messo a stecchetto i militari approvando una Circolare che imponeva ai soldati un limite di Imc (Indice di Massa Corporea) pari al 30% per gli uomini e al 28% per le donne. Il provvedimento ha suscitato non pochi malumori, tanto da essere recentemente sospeso dal ministero della Difesa. (QN) @ Stop a brindisi con Prosecco, taralli pugliesi o mortadella di Bologna. Meglio brindare con bollicine e prodotti nostrani. E’ la proposta avanzata dall’assessore regionale Antonella Parigi che ieri, attraverso una delibera approvata dalla Giunta, ha invitato tutti gli enti culturali a diffondere il consumo di specialità piemontesi. (Repubblica Torino) @ Un riconoscimento per “Aver saputo andare andare controcorrente”: è il premio Testa d’Aj, assegnato dall’associazione Astigiani a chiusura del Bagna cauda day a padre Enzo Bianchi, fondatore della comunità di Bose. 

Passione cioccolato e l'assaggiatrice di frutta

Passione cioccolato e l'assaggiatrice di frutta

123 miliardi di euro spesi nel mondo per cacao e derivati. Sono i dati diffusi da Euromonitor, secondo cui i più golosi sono gli Svizzeri, con 10 kg pro capite, seguiti da inglesi (8 kg) e italiani (3 kg). (Repubblica) @ Intanto, dopo la notizia della delocalizzazione della Pernigotti, Attilio Barbieri accende i riflettori sui gianduiotti. Il “casalingo di Voghera” sulle pagine di Libero prova a capire la provenienza dei cioccolatini, appurando in molti casi un aspetto quasi trascurato dall’etichettatura, ovvero lo stabilimento di provenienza. @ Da leggere, sul Giornale, anche la storia di Silvia Chelazzi, la biologa che 12 anni fa perse la vista per effetto di un farmaco che oggi usa gusto e tatto per migliorare la frutta. E che confida: “Con gli altri sensi vedo meglio”. @ Tutti cercano di copiare la fontina. Ma quella valdostana è una sola. Parola di Giancarlo Saran, che su La Verità di sabato racconta i tentativi di imitazione del prezioso formaggio. “Taroccato” da danesi, svedesi e americani, è stato svilito anche da Francia e Svizzera, ma il Wall Street Journal l’ha inserito tra i 26 migliori formaggi del mondo. @ Dalla fontina ai carciofi, i “fiori dell’orto” che dominano sulle tavole degli italiani cui è dedicato un approfondimento di Gemma Gaetani sulle pagine de La Verità. Ciascuna regione ha il suo modo di cucinarlo e servirlo: alla giudea, alla romana, alla milanese, alla Cavour, la frittedda sarda. E grazie alle sue proprietà medicinali aiuta chi soffre di calcoli e dolori al fegato.

Dieta dell'orologio e proprietà dell'olio

Dieta dell'orologio e proprietà dell'olio

Nella dieta, più delle calorie conta l’orologio. Concentrare il cibo nella giornata vale quanto ridurre le porzioni. E il digiuno aiuta ad allungare la vita (ma non senza il controllo dei medici). L’approfondimento su Repubblica di sabato. @ L’alcol a piccole dosi non è nocivo per la salute. Lo conferma uno studio pubblicato su Lancet, secondo cui il concetto che il consumo di alcol, anche a dosi moderate, sia dannoso per la salute “Non trova riscontro se si procede a un’analisi dei dati scientifici approfondita e senza pregiudizi”. (QN) @ Olio extravergine d’oliva promosso a “farmaco” per prevenire l’infarto e le altre malattie del cuore. Lo sottolinea Coldiretti, in occasione della Giornata della riscossa degli oli italiani, in riferimento all’invito della Food and Drugs Administration ad indicare sulle confezioni con il 70% di acido oleico che il consumo porta benefici cardiovascolari. (QN) @ Come l’olio, anche i latticini si possono associare ad un minore rischio di inconvenienti cardiovascolari, mentre mangiare pesce fa bene all’amore. E’ il risultato di due ricerche pubblicate su Lancet e The Journal of Clinical Endocrinology.

Fuori dalla Tavola

Meno di un mese a Natale. Ma per molti l’atmosfera Natalizia può essere causa di ansia e stress dovuti alla necessità di fare bella figura con parenti e amici. Un disagio identificato con il nome di “Christmas Blues”, che però può essere evitato con qualche piccolo accorgimento. Su QN i consigli della psicoanalista Adelia Lucattini per sopravvivere alle Feste.

L'Assaggio

L'Assaggio

Al ristorante Condividere (via Bologna, 20/A • tel. 0110897651) di Torino. Un ristorante gourmet inserito nella nuova sede della Lavazza e condotto da un grande giovane chef, Francesco Zanasi. Come anticipa il nome, obiettivo del locale è la condivisione, per questo ogni ospite è portato a condividere il suo piatto con tutto il tavolo. Le proposte sono originali e fantasiose e vanno dalle verdure con bagna cauda al sedano e idromele agli scampi con maionese, le sue uova e spuma di bottarga, ai ravioli nudi con ripieno di ragù bianco modenese da intingere in un brodo di croste di parmigiano con tagliatelle di cipolle. Su ilGolosario.it la sosta di Domenico Arecco. 

Il Vino

Il Vino

Il Tintilia 200 metri di Tenimenti Grieco (tel. 0875 590032) di Portocannone (CB). Rubino luminoso, ha profumi di rose e di ciliegia, note speziate che richiamano i chiodi di garofano e sentori di anice, sorso setoso, equilibrato, di lunga persistenza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus