• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 15/10/2015

La notizia

La notizia

L’happy hour si fa in casa con gli amici. E’ la nuova tendenza segnalata oggi da Repubblica. @ Da leggere l’articolo di oggi su La Stampa di Federico Francesco Ferrero, sulla mortificazione della verdura nei ristoranti @ Cambia il mondo dei locali e anche Milano ha il suo cat café con sei felini ad accogliere i clienti. @ Starbucks arriverà in Italia. Questa volta è più di una voce: lo annuncia il Corriere della Sera con dettagli sulla trattativa in corso. @ In sofferenza invece WalMart il colosso della grande distribuzione americana che taglia le stime per i prossimi due anni. @ Intanto si parla di Golosaria a Milano, che aprirà i battenti nel prossimo week end. Grande attesa per l’incontro col mondo del gusto.

Happy hour casalingo e cat café

Happy hour casalingo e cat café

L’happy hour casalingo sta sostituendo la classica cena tra amici. Lo scrive Repubblica di oggi segnalando come dai dati Nielsen emerga una crescita costante delle vendite dei drink in bottiglia già miscelati. A spingere questa tendenza anche una sempre maggior disponibilità di strumenti professionali da barman. @ Dopo il caffé a tempo, un’altra tendenza sbarca a Milano: il cat café. In via Napo Torriani aprirà Crazy Cat Café che ospiterà sei felini salvati dal randagismo. “Lo abbiamo concepito come un parco divertimento per i gatti” spiegano su Repubblica i due giovani titolari. @ Starbucks pronta a stampare in Italia. Dopo anni di annunci e smentite sembra che questa sia la volta buona. Il gigante americano sta trattando con l’imprenditore Percassi. Il primo locale (a Milano) potrebbe aprire già nel 2016. (Corriere della Sera) @ WalMart, il colosso americano dei supermercati taglia le stime e il titolo crolla in borsa. Gli utili nel 2016 resteranno fermi all’anno precedente e potrebbero addirittura scendere l’anno successivo. Tra le cause, il super dollaro che sta danneggiando le esportazioni e la concorrenza nell’e commerce di Amazon.

Golosaria sui media

Golosaria sui media

Cresce l’attesa per Golosaria che oggi conquista una bella pagina sul Corriere della Sera di Milano, firmata da Roberta Schira, mentre esce anche Tutto Milano di Repubblica con un pezzo a firma di Mariella Tanzarella. Ma escono anche Il Giorno e Milano Finanza e altri siti web che dedicano attenzione all’evento di questo week end. Da leggere anche l’articolo pubblicato su ilgolosario.it poco fa da Motoko Iwasaki che parla del Giappone a Golosaria e della sua conoscenza del mondo di Papillon

Rubriche

Rubriche

La zucca, di tante varietà e forme, è un simbolo dell’autunno. Paolo Massobrio su La Stampa racconta di Piozzo (Cn), dove se ne contano 450 varietà. @ Sempre su La Stampa Paolo Massobrio racconta i vini di un giovane produttore, Alessandro Motta di Castel Rocchero (At) che tra pochi giorni sarà a Golosaria con la sua Barbera d’Asti 2014. @ Sempre sulla Stampa Doctor Chef Federico Francesco Ferrero scrive: “La morte delle verdure si consuma al ristorante” e denuncia la mortificazione dei vegetali nei menù. Mentre Edoardo Raspelli recensisce l'Antica Moka di Modena con 14,5/20. 

L'assaggio

L'assaggio

E’ al Berbel (Via San Domenico, 33 • tel. 011 436 6778) di Torino dove lo chef Nicola Di Tarsia coniuga la cucina di pesce con la tradizione piemontese. Tra gli assaggi dell’ultima visita: polpo verace con maionese di patate allo zafferano, agrette, fagioline e olive; agnolotti col plin cotti in acqua e fieno mantecati al Castelmagno; cernia in guazzetto di pomodori, fave e sopressata di Corigliano calabro. Ne parla Paolo Massobrio su IlGolosario.it

Il Vino

Il Vino

E’ il Valtellina Sassella “Rupestre” 2010 prodotto da Walter Menegola (tel. 3343699971) a Castione Andevenno (So). Di colore rubino con riflessi granata, ha naso elegante con note di frutta rossa e spezie, sorso di bella sapidità ed eleganza e grande bevibilità. Ideale con Bitto e formaggi stagionati. Una bottiglia costa sui 21 euro. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn