• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 13/01/2017

La notizia

La notizia

Venghino signori verghino: 15 cucine, 1.650 tablet, migliaia di maglie, cappelli, cinture, felpe e zainetti per un totale di 100 mila euro. E’ il valore delle “eredità minori” lasciate dall’Expo che hanno ritrovato vita in nuovi posti e nuove mani, in primis scuole, associazioni, comuni e gruppi no profit. A gestire l’operazione di assegnazione sono state la Fondazione Triulza, che si è sobbarcata il lavoro di ridistribuzione, e la Fondazione Cariplo, che concretamente ha finanziato il progetto. (Corriere della Sera) @ “Ho costruito l’Eataly d’Oriente”. Così si presenta l’imprenditore Lorenzo Zeng che a Tianjin, a 120 km da Pechino, ha dato vita a Ta Italy, la prima cittadella delle eccellenze alimentari italiane che sta nascendo in Cina. Lo intervista su Libero Tobia Di Stefano, cui il “Farinetti d’Oriente” confida: “Aiuto le aziende italiane ad esportare evitando la burocrazia (…) Ai cinesi piacciono i vini, l’olio, la pasta e il parmigiano ma non disdegnano anche i succhi e i prodotti per la prima colazione: in Cina ci sono stati molti scandali alimentari, i nostri prodotti sono considerati sicuri”. @ Svolta in vista per il futuro della cantina La Versa. Dopo la dichiarazione di fallimento avvenuta lo scorso luglio, la cantina pavese è finita nel bersaglio del gruppo veneto Soave, che nei giorni scorsi avrebbe presentato un’offerta irrevocabile di acquisto pari a 4,15 milioni di euro. Per l'operazione manca ancora l'ufficialità, ma per il Consorzio Tutela Vini dell’Oltrepò: “Se confermata, l’interesse da parte di grandi gruppi testimonia come la nostra zona costituisca una realtà produttiva di grande valore”. (QN) @ Nessuna pubblicità ma eventi per salvaguardare il territorio. E’ quanto ha in mente la distilleria friulana Nonino per festeggiare i 120 anni di attività e la 42esima edizione dell’omonimo premio.E’ stata un’operazione di marketing spontanea - spiega la responsabile marketing Antonella Nonino - Mia madre Giannola e mio padre Benito, andando alla ricerca dei vitigni autoctoni scoprirono che erano diventati fuorilegge. Da lì nacque l’idea di istituire un premio volto a far conoscere e autorizzare i vitigni autoctoni”. (Italia Oggi) @ Guerra aperta in Toscana sul tema dell’energia. Il via libera a 30 nuovi impianti geotermici divide la regione. E mentre i comitati ambientalisti temono per la distruzione del paesaggio e delle sue preziosissime aree vitivinicole, i vertici della Regione replicano: “Sarà un modo per ridurre l’impatto ambientale”. Ne parla sul Venerdì di Repubblica Roberto Brunelli.

Cioccolata e vino e il legame tra Parkinson e intestino

Cioccolata e vino e il legame tra Parkinson e intestino

La cioccolata calda con il vino rosso sarebbe una ricetta “spettacolare”. Parola di Martha Stewart che ne ha anche dato diverse versioni (la più semplice è versare vino direttamente nel pentolino della cioccolata). (Corriere della Sera) @ Sempre a proposito di dolci, il Corriere della Sera narra la storia della pasticceria Mastai di Chiavenna, artigiano radioso del Golosario, che con le sue ricette storiche, dalla meringata ai plumcake di papà Italo, ha conquistato palati famosi come quello del re di Svezia e di Mike. @ Un enzima alla base dell’ictus. La scoperta arriva dall’Università la Sapienza di Roma che ha individuato Nox2, l’enzima causa dell’ispessimento della carotide. Allo studio le strategie per tenerlo sotto controllo. (Il Giornale) @ C’è un legame tra Parkinson e intestino. Lo scrivono su Sette Giorgio e Caterina Calabrese commentando lo studio Usa che ipotizza un nesso tra la malattia e il microbiota. Una importante scoperta che apre la strada a un approfondimento per arrivare a farmaci specifici, che però potrebbe durare diversi anni. @ Si chiama Aranciamoci ed è il progetto di adozione a distanza per aiutare i raccoglitori di Rosarno e contrastare il caporalato. Lanciata dall’associazione Greenland di Don Roberto Meduri, prevede l’adozione di un albero per 90 euro l’anno e chi aderisce riceverà foto, aggiornamenti e 60 kg di agrumi. Quanto raccolto servirà anche a sostenere corsi di scolarizzazione e assistenza sanitaria per gli immigrati.

Rubriche

Rubriche

Quando la natura insegna all’uomo”. Con questo titolo Paolo Pejrone su La Stampa di oggi celebra il fascino delle foreste e l’importanza della conservazione degli ecosistemi. @ Sul Corriere della Sera Luciano Ferraro intervista Monica Larner, sommelier responsabile di “Wine Advocate” per l’Italia che dà i suoi voti alle bottiglie italiane e dice: “I vitigni del momento? Aglianico, Fiano, Sangiovese, Nerello Mascalese e i bianchi del Friuli”. @ Nuova sosta golosa per Gianni e Paola Mura, che sul Venerdì di Repubblica recensiscono il ristorante Baccano di Roma e da bere consigliano il Barbaresco 2012 prodotto ad Alba (CN) da Pio Cesare. @ Spunti letterari a firma di Beppe Aquaro, che su Sette segnala l’uscita del secondo volume della collana “L’Alta Cucina di tutti i giorni”, con le ricette dello chef Tonino Cannavacciuolo che confida: “I miei genitori volevano che facessi il dentista”.

Lasagne napoletane e api...del mare

Lasagne napoletane e api...del mare

Le lasagne non sono bolognesi ma napoletane. La prima ricetta scritta di lasagne al pomodoro sarebbe da attribuirsi a Francesco Palma, mentre il re borbonico Ferdinando II ne era così ghiotto da essere soprannominato “re Lasagna”. E’ una delle curiosità raccontate oggi su Sette da Paolo Martini, che scrive anche della parmigiana di melanzane proveninete dalla Mesopotamia e dei mondeghili come esempio di comfort food. @ Anche il mare ha le sue api: si tratta di piccoli invertebrati che trasportano il polline di fiore in fiore. (Venerdì di Repubblica)

Il pensiero

Vado a caccia da anni e d’improvviso mia moglie diventa vegetariana. E se la decisione repentina di non mangiare più carne fosse solo l’abbozzo di una crepa coniugale?”. E’ il quesito posto da un marito preoccupato per il cambiamento della moglie con una lettera a Roberta Scorranese su Sette che gli risponde consigliandoli di spiazzare la moglie con amore “Come fa tra i boschi all’albafiutando spostamenti impercettibili”. (E magari evitando, almeno in questo caso, di impallinarla. ndr)

Fuori dalla Tavola

In Trentino Alto Adige gli impiegati della Regione indosseranno gli abiti espressione della tradizione locale. Lo prevede una recente delibera secondo cui, prossimamente, ad accogliere i visitatori e i funzionari potrebbe esserci personale con i tradizionali lederhosen, i pantaloncini con bretelle. (Italia Oggi)

L'assaggio

L'assaggio

Al Paganini Bistrot (via Errico Petrella, 20 - tel. 0331677562) di Busto Arsizio (VA). Un locale di nuova concezione aperto dalle 7 del mattino alle 20 che alla pasticceria, in cui la famiglia Paganini è maestra, affianca l'attività della cucina affidata a Stefano Crespi. Con risultati sorprendenti: da provare il risotto mantecato con cavolo nero, caprino e patate viola al burro e i paccheri di Gragnano all’amatriciana, ma anche il polpo arrostito con crema di lenticchie e burratina e, per chi ama la carne, il brasato al Marsala con uvetta e pinoli. Su ilGolosario.it l’approfondimento di Marco Gatti.

Il Vino

Il Vino

È il Prosecco ProFondo prodotto da Miotto (tel. 0423985095) a Colbertaldo di Vidor (TV). Un metodo Col Fondo piacevole, secco e verticale, che si esprime con note fruttate (mela golden e pera) e floreali al naso, mentre in bocca è di bella grassezza e buona acidità.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus