La Notizia

Oggi si celebra la Giornata mondiale dell'Ambiente anche se al momento c'è poco da festeggiare. Oltre un quarto del territorio italiano (28%) - secondo Coldiretti - è a rischio degrado e desertificazione con il calo della disponibilità di acqua che si alterna agli effetti devastanti dei cambiamenti climatici, come dimostrano i 908 eventi estremi che si sono abbattuti sull’Italia nei primi cinque mesi del 2024. Tuttavia non sembra esserci ancora spazio per la legge sul ripristino degli ecosistemi osteggiata a febbraio soprattutto dagli agricoltori scesi in piazza con i trattori. La norma infatti, che impegna gli Stati membri a ripristinare il 20% degli ecosistemi terrestri, marini e fluviali entro il 2030 e il 90% entro il 2050 non ha ancora ottenuto il via libera (nessuno vuole assumersi la responsabilità politica di una legge che comporta un importante giro di vite) e le prossime elezioni europee potrebbero segnare il definitivo affossamento (con buona pace dell'ambiente). @ Intanto, sui giornali continuano proprio gli allarmi ambientali: Legambiente denuncia 15 crisi agricole dal 2020 al 2024 e ora i nubifragi fanno ritardare le semine. Secondo Arpa, a Milano non pioveva tanto nei primi cinque mesi dall'anno da 261 anni. @ L'Italia è una meta del turismo sempre più ambita ma fatica a reggere l'impatto. Secondo le previsioni, dopo il record di presenze del 2023, anche questa stagione sarà particolarmente propizia: sono previsti +1,5% di turisti rispetto all'estate dell'anno scorso, +2,5% di turisti stranieri e +0,5% di italiani. In tante città però si parla di "invasione" e i residenti faticano a sopportare il boom. Un fenomeno che sta provando anche il Giappone dove in molte città la popolazione chiede una stretta sugli arrivi per ritornare alle atmosfere ormai perdute. @ "Il Marsala quel leone di Sicilia che conquistò gli inglesi” e che recentemente è anche diventato protagonista di un best seller. Ne parla oggi Andrea Cuomo in una pagina de IlGiornale. @ Scappato dalla guerra in Kosovo all’età di sette anni, e da sempre appassionato di cucina, Emin Haziri è il miglior ristoratore under30 secondo Forbes. Il 7 giugno aprirà il suo primo ristorante “Procaccini” al 33 dell’omonima via, a Milano, anche grazie alle esperienze a fianco di Leveille, Cracco, Bartolini e Cannavacciuolo, che lo ha voluto come head chef a Villa Crespi. (Corriere della Sera) @ Colleziona premi e riconoscimenti l'opera Cometa di Como, dove gli studenti si dedicano alle discipline tecnico professionali che rappresentano un unicum nel nostro Paese. A tesserne le lodi il ministro Valditara che ha ribadito l’importanza della formazione nei mestieri e nelle arti, riportando in auge le eccellenze italiane quali design, arti decorative, turismo e ospitalità. (IlGiornale)

La Notizia

McDonald's perde l'esclusiva del Big Mac. Un take away irlandese, Supermac's, dopo una battaglia legale durata 17 anni e arrivata davanti alla Corte di Giustizia Ue, ottiene la possibilità di usare lo stesso nome per il panino al pollo. La multinazionale infatti non ha potuto dimostrare l'uso per cinque anni consecutivi del nome legato a prodotti a base di pollame. (IlGiornale) @ E in tema di grandi marchi, Nutella diventa anche gelato. Il nuovo prodotto Ferrero nasce per colmare il gap estivo quando la celebre crema non viene prodotta per via delle temperature calde. (IlGiornale) @ Una piattaforma a regia unica per le fiere italiane all'estero. La proposta è stata lanciata dal presidente dell'Aefi, associazione nazionale di riferimento, Maurizio Danese. Secondo l'ultimo rapporto Prometeia-Aefi il fatturato per le aziende appartenenti ai tre macrosettori più rappresentativi (agroalimentare, tecnologia e edilizia/arredo) che si sono affacciate alle Fiere internazionali negli ultimi dieci anni è quasi raddoppiato. (Italia Oggi) @ Il segretario nazionale delle Nazioni Unite Guterres, in occasione della giornata mondiale dell’ambiente, lancia l’allarme per il caldo record registrato nell’ultimo anno. Non si riscontrano inversioni di tendenza nonostante gli sforzi e gli accordi di Parigi e si pensa a un aumento delle tasse sui combustibili fossili (laRepubblica) @ In Italia la crisi dei negozi è sempre più nera: nei primi tre mesi del 2024 sono scomparse circa 10mila imprese al dettaglio: quattro ogni ora. Per la precisione 9.828 a fronte di 7.415 nuove aperture. In compenso lievitano i negozi on line. (Italia Oggi)
 

La Notizia

Tornano le Sbarbatelle, 75 giovani produttrici di vino che si ritroveranno alla Tenuta Marchesi Alfieri di San Martino Alfieri (At) nel prossimo weekend. Il movimento evento ideato dal delegato AIS di Asti  Paolo Poncino cresce ogni anno e raccoglie adesioni da tutta Italia: ci saranno anche Ginevra Copacchioli – Top dei Top dello scorso anno – Giulia Arrighi dall’Isola d’Elba con i suoi vini in anfora accanto a una folta rappresentanza piemontese e astigiana. “Siamo un circolo virtuoso che si nutre di entusiasmo” il commento della vicepresidente Francesca Bava su La Stampa. @  Questo weekend però ci sono altri due appuntamenti di primo piano da segnalare:  oggi e domani alle Gallerie Mercatali di Verona va in scena Amphora Revolution l’evento organizzato da Veronafiere e Merano Wine Festival dove saranno ospitate oltre 100 aziende produttrici di vino in anfora provenienti da tutta Italia. Invece a  Fossanova nell’abbazia cistercense saranno protagonisti dal 7 al 9 giugno i Vini d’abbazia con le produzioni italiane e  vini scelti delle abbazie francesi della Rete Nazionale Francese dei Vini d’Abbazia e Monasteri Georgiani. @ Iginio Massari si aggiudica l’ex Casinò di Gardone Riviera: l’antico palazzo liberty infatti ospiterà il primo ristorante della famiglia bresciana. La ristrutturazione si concluderà nel 2025 e prevede anche grandi spazi per cerimonie. (QN) @ Mutti investe sulla sostenibilità: risparmio idrico, tutela della biodiversità ed economia circolare sono i tre punti cardine del progetto. Il 10% dell’acqua, depurata, viene riciclata nei campi, mentre ha avviato una collaborazione con il WWF per il ripristino degli habitat naturali. Con il progetto Tomapaint sostiene poi l’economia circolare, utilizzando le bucce e gli scarti del pomodoro per creare bioresine. (IlVenerdì di Repubblica) @  Dai fornelli con Davide Oldani all’altare: su QN la storia della vocazione del giovane chef Marco Garrini che ha sostituito la toque con il cappello da prete (non quello che si mangia). Fa parte dei 17 sacerdoti appena ordinati nella Diocesi di Milano. @ La Romagna dichiara guerra alle cavallette: sembra una notizia di biblica memoria ma, purtroppo, è drammaticamente attuale. Gli insetti lo scorso anno dalle colline sono arrivate al mare e quest’anno la Regione Emilia Romagna  gioca d’anticipo chiedendo agli agricoltori di segnalare la presenza di uova per poi intervenire. @ Leonardo Maria Del Vecchio, uno dei figli del fondatore di Luxottica, compra il 71,17% di Acqua e Terme Fiuggi dopo aver rilevato nei giorni scorsi anche il 54% di Boem la società dei rapper Fedez e Lazza che ha portato sul  mercato una bibita a bassa gradazione alcolica. (Avvenire) @  “World’s 50 Best Restaurant” amara per i ristoranti italiani. In una classifica dominata dalla Spagna con il Disfrutar di Barcellona sul podio, il primo italiano è Riccardo Camanini del Lido 84 di Gardone Riviera che dopo il settimo posto dello scorso anno scivola al 12°. In discesa anche Niko Romito (dal 16° al 18° posto). Cresce di poco Crippa (39°) e resta per un pelo nei primi 50 Uliassi (per l’appunto 50°) (IlGiornale) @ Il Gorgonzola ispira oltre che in cucina anche tra le pagine dei romanzi. Sono tante le citazioni letterarie da Joice a Hesse a Moravia, raccolte nel libro Il Gorgonzola. Un formaggio d’ispirazione firmato da M. Cristina Ricci e Claudio M. Tartari, raccontato oggi sulle pagine di Libero 

La notizia

Siamo sempre più grassi – scrive Avvenire di sabato – e l’80% dei bimbi in sovrappeso rimane obeso anche da adulto. Il numero di persone interessate alla patologia varia dai 4 ai 5 milioni. A rischio il 25% di bambini che ogni giorno bevono bevande zuccherate e gassate e non consumano frutta e verdura. Lo stato italiano rimborsa 5 mila euro per gli interventi di chirurgia bariatrica, contro l’obesità.  @ Si torna sul tema della solitudine come causa di patologie. Sul Corriere Salute di domenica si parla di una vera e propria epidemia tanto che in Gran Bretagna e in Giappone hanno istituito un ministero dedicato, mentre negli Usa arriva la figura del “medico della Nazione”. E si parla del valore del cibo e della convivialità, per cui “Uno dei segreti dello stile di vita dei centenari è la convivialità: si mangia insieme e quasi sempre con uno scambio intergenerazionale”.

La notizia

Nelle cucine ritmi più umani, spazi più confortevoli e cibo migliore per valorizzare il personale presente. Su IlGusto l'inchiesta di Camilla Rocca che intervista chef e patron di alcuni dei più celebri ristoranti italiani che sottolineano come oggi sia essenziale anche garantire turni che permettano il giusto equilibrio tra vita privata e lavoro, trascorrendo almeno una festività in famiglia. E c'è chi - come Ciccio Sultano - addirittura organizza ogni giorno dei break di confronto motivazionali a piacere con lo scopo di creare uno spirito di squadra. (Insomma, da Cucine da Incubo a Cucine da Sogno è un attimo. NDR)  @ A Torino crea sconcerto l'arresto di Francesco Ferrara considerato il re dei mercatini di Natale e nell'orbita di diverse manifestazioni tra cui CioccolaTò: è in carcere con l'accusa di estorsione, sequestro di persona e lesioni aggravate dal metodo mafioso. La Stampa titola: "Cosche e cioccolato". @ Il Franciacorta continua il suo cammino di promozione all'estero e dopo la partnership con gli Emmy Awards, diventa sparkling wine partner della premiazione della Guida Michelin negli Usa. @ La foto del giorno che riprendiamo anche noi da IlGiornale è per la mucca Viatina -19 considerata la più cara del mondo con un valore di 4 milioni di dollari. Questo il prezzo all'asta per alcune sue straordinarie caratteristiche: il peso oltre una tonnellata, la velocità con cui acquisisce muscolatura e la frequenza con cui trasferisce le stesse caratteristiche alla prole. @ Commercio e turismo trainano l'occupazione. Secondo i dati contenuti nel rapporto diffuso ieri da Confcommercio, da giugno 2019 a giugno 2023, si registrano 2,6 milioni di lavoratori in più e il 77% di loro proviene proprio da queste categorie. @ Buone notizie anche per il formaggio italiano. Secondo l'ufficio studi di Pwc Italia per B2Chesse, nel 2023 con una produzione di 1,2 milioni di tonnellate l'Italia si è posizionata al terzo posto in Europa dopo Germania e Francia. @ "Volevo vendere Enosis alla CRT per non cederla a fondi stranieri" così l'enologo Donato Lanati sulla Stampa spiega la (mancata) acquisizione della Tenuta con centro di ricerca in una vicenda che, per come è stata trattata la sua attività - spiega - lo ha ferito profondamente. @ Oggi su ilGusto.it Paolo Massobrio racconta la storia del Castello del Terriccio, situato nella Maremma Toscana al confine con Bolgheri passando in rassegna alcune etichette diventate leggendarie, dal Lupicaia al Gian Annibale.

La notizia

Addio a Giovanni Battista "Tita" Perbellini, che insieme ai fratelli Flavio ed Enzo ha portato la pasticceria di famiglia ad essere un punto di riferimento del made in Italy nel mondo, grazie a specialità come la "Millefoglie Strachin" che da tempo vanta di aver superato il milioni di porzioni prodotte, ma anche il Nadalin e l'Ofella d'Oro lievitato natalizio per eccellenza. Fino a poche settimane fa, seppur di salute cagionevole e in sedia a rotelle, si è recato nel laboratorio per supervisionare la lavorazione. Aveva 86 anni. I funerali questa mattina a Bovolone: sarà sepolto con la divisa bianca a testimonianza del grande legame con la sua professione che quest’anno a Golosaria lo hanno incoronato fra i 100 Campioni d’Italia. @ Crescono le vendite di vino (+2,6%) secondo i dati dell'Area Studi Mediobanca. A fare da traino le esportazioni (+6,8%) e le bollicine (+3,7% i ricavi complessivi) @ Migliorare lo stress della pianta per avere meno sprechi in agricoltura. Avvenire di oggi spiega le innovazioni della start up Plantvoice che attraverso la propria tecnologia consente all'agricoltore di individuare se c'è un problema dovuto a irrigazione o fitopatie e risolverlo. @ Si celebra la 50° edizione del Candy Month, il mese dedicato alle caramelle. Tra le preferite in Italia ci sono le gelée, seguite dalle caramelle dure e le gommose per un business che vale 568milioni di euro. Con una media di 10-15 ricette nuove ogni anno, sono in voga caramelle senza zucchero, con basso apporto calorico e nutraceutiche. (ItaliaOggi) @ Il coordinamento tra Confagricoltura e la società di gestione delle Saline (ATS) si pone l’obiettivo di inserire la salicoltura tra le attività agricole, ora invece inquadrata con lo stesso codice ATECO dell’estrazione di sale dalle miniere. La proposta di ATS ha già portato a una stesura di proposta di legge con criteri normativi per l’assimilazione con l’attività agricola. Tra le principali fonti di produzione con la Francia, le saline italiane hanno storia antichissima e si estendono per circa 100km quadrati, diventando parchi naturali ricchi di biodiversità adatti a fauna e flora eccezionali. (ItaliaOggi) @ Continuano i problemi causati dalle piogge violente di questo periodo, ormai divenute peggio della siccità. A fare i conti con il clima sfavorevole sono soprattutto cereali e noci (80%) e la viticoltura (40%), ma i problemi si riflettono anche sulla semina e la concimazione, impossibili da effettuare su terreni fradici dove anche gli agricoltori faticano a lavorare e intendono quindi chiedere alle istituzioni ristori adeguati. (LaStampa)
 

La notizia

Il commercio è un veicolo di libertà e democrazia. Lo ha detto il presidente Mattarella intervenuto ieri all’assemblea annuale di Confcommercio dove ha anche lanciato un appello a “non rassegnarsi  al declino delle piccole e medie imprese commerciali nelle città, nei borghi, nei centri storici” causato anche da un “divario che penalizza le aree interne”. Un problema, questo, che secondo Mattarella ha un impatto sulla competitività dell’intero Paese: “La bellezza italiana ha bisogno di luoghi vivi, di presenze intergenerazionali, di creatività e progettualità”. E contro la desertificazione (negli ultimi dieci anni sono sparite 160mila imprese giovanili) il presidente di Confcommercio Sangalli ha proposto l’introduzione a livello europeo la “Global Minimum Tax” cioè una giusta tassazione delle grandi multinazionali e delle grande piattaforme digitali. (Corriere della Sera e Repubblica) @  Notizie interessanti arrivano anche dal settore ristorazione: l’Italia si conferma leader del foodservice in Europa con un fatturato da 41 miliardi di euro registrando una crescita del 9,6% su base annua. A livello internazionale il fatturato del made in Italy in cucina è in realtà molto più alto, circa 240 miliardi di euro, con una crescita di 12 miliardi rispetto all’anno precedente. Questo secondo il FoodService Market Monitor di Deloitte che sottolinea anche come a livello italiano sia di particolare interesse lo sviluppo della ristorazione a catena per cui sono previsti ampi margini di sviluppo proprio per l’attuale minor penetrazione. (A leggere tra le righe quindi numeri positivi entusiasti racchiudono un quadro non idilliaco per la piccola impresa che è l’ossatura della ristorazione italiana che presto potrebbe vedersela con una penetrazione sempre più ampia delle catene. NDR) (Libero) @ Barilla rilancia a Parma un nuovo centro di ricerca con l’obiettivo di indirizzare alla sostenibilità i diversi brand del gruppo. Un investimento da 20 milioni di euro per un edificio dove lavoreranno circa 200 persone con diverse nuove assunzioni. (Corriere della Sera) @ Nonostante i suoi quasi 70 anni la Coppa del Nonno è ancora regina delle richieste per il suo gusto al caffè intramontabile. Seguono Maxibon e Nuii, nato solo nel 2019. Sono queste i tre capisaldi di Froneri, seconda azienda a livello mondiale nella produzione di gelato e nata nel 2016 (dalle quote paritarie di PAI e Nestlè) che l’anno scorso ha chiuso con un ricavato del + 16%. (Italia Oggi) @ Quest’anno però dovrà vedersela con un nuovo concorrente: il Nutella Ice Cream, già destinato a diventare iconico: verrà presentato al pubblico sabato e domenica a piazza del Plebiscito a Napoli. (La Stampa)

La notizia

Un G7 per l’agricoltura è previsto nelle terza settimana di settembre a Siracusa - ha annunciato ieri  l’Avv. Sergio Marchi, Capo Segreteria presso Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste durante la tavola rotonda alla Camera dei Deputati della Fondazione Istituto Danone, moderata da Paolo Massobrio. E la Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Istruzione e del Merito Paola Frassinetti ha dichiarato che è in dirittura d’arrivo anche la legge per introdurre l’educazione alimentare come materia nelle scuole, mentre Giacomo Vigna Dirigente della Direzione generale per la politica industriale – Agroindustria  ha parlato del premio Made in Italy che sarà rivolto alle aziende che sapranno offrire progetti ai giovani. Intanto al G7 di Borgo Ignazia, ieri ha officiato la cena Massimo Bottura, con un coperto in meno (quello di nonno Biden che sarebbe andato a letto presto). Nel menu: Fagottini di scorfano ai pomodori secchi ed erbe aromatiche su dadolata di barattieri e pomodori fiaschetto di Torre Guaceto, Tortelli di gallinella con julienne di pesce serra affumicato, Filetti di dentice alle mandorle di Toritto e salsa di topinambur. E per concludere crema di burrata con crumble di taralli dolci e  ciliegie Ferrovia pugliesi. (Ma perché Ferrovia che sarebbe la varietà di Lollobrigida e non Giorgia, la varietà nata in Veneto? Ndr)

La notizia

Si è aperto stamane alle 10 30 l’evento dedicato alla Calabria, in programma all’Hotel Melià a Milano con 30 produttori di food e wine e un’enoteca dedicata ai migliori vini della Regione. Che sbarca a Milano con Golosaria per promuovere la stagione turistica. Saranno 4 gli incontri fra masterclass e laboratori del gusto e un menù speciale coi prodotti più significativi della Calabria.  @ “Io non posso entrare”. E’ il titolo di un servizio di domenica sulla Stampa di Asti dedicato ai cani al ristorante. E salgono i locali che vietano l’ingresso mentre c’è chi regola la presenza ammettendo taglie piccole e imponendo la museruola. E c’è anche un galateo del cane al ristorante: tenerlo a guinzaglio e  sulla sua copertina perché si senta al sicuro.  @ I Colli Tortonesi sono come quelli spagnoli – dice il produttore Walter Massa – le nostre falde sono stracariche di litio. E sui cambiamenti climatici lancia l’allarme acqua: “Se ne consumano 10 litri per produrne uno di vino” @ Le albicocche cominciano ad essere buone – scrive su La Stampa Carlo Bogliotti – e si cercano quelle di Valeggia, Costigliole di Saluzzo, Crisommole o Scillato. @ Il Soave San Brizio dell’azienda La Cappuccina vince l’oro all’International Wine Challenge. Prossimamente la nostra degustazione. @ Credit Agricole Italia ha sottoscritto con la Fivi (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) un protocollo di intesa per l’accesso al credito e la formazione delle oltre 1.700 aziende associate. 
 

La notizia

“La cucina stellata oggi è in crisi, per questo apro locali democratici”. Così Viviana Varese, cuoca dell’anno de IlGolosario Ristoranti, sul Corriere della Sera di Milano fotografa un altro volto della metropoli: “La città ha un’ampia offerta, ma per le firme nobili del settore non è più un mercato fiorente ecco perché ho cambiato target. Da Faak, zona Isola, lo scontrino medio a cena è di 40 euro, mentre da Polpo, a Porta Venezia, si mangia pesce con 50 / 60 euro". @ Via libera dell’Unione Europea alla “Legge Natura”: il provvedimento è passato con il 66%, un punto in più rispetto alla soglia minima. Decisivo il voto austriaco che crea però un caso: la ministra che ha votato  viene sconfessata dal suo stesso governo che fa ricorso. Contro il provvedimento Polonia, Paesi Bassi, Finlandia, Svezia e Italia. Un provvedimento tanto contestato anche da parte delle organizzazioni agricole e dal "movimento dei trattori" che in realtà sarebbe un accordo storico: per la prima volta non parla solo di tutela ma addirittura di ripristino delle aree danneggiate. Il regolamento che in quanto tale entrerà in vigore da subito, prevede requisiti specifici per i diversi ecosistemi compresi terreni agricoli, foreste ed ecosistemi urbani: il 30 % delle aree degradate dovrà essere recuperato entro il 2030, il 60% entro il 2040. Tra i provvedimenti: pulizia, bonifica, rimboschimento, messa in sicurezza. “Un provvedimento troppo ideologizzato” è il commento di Ettore Prandini di Coldiretti che avrebbe preferito rimandare tutto alla prossima legislatura. E Libero teatralmente titola: “Passa la legge europea che uccide l’agricoltura” (italiana, ma non francese, tedesca e spagnola a quanto pare. NDR) @ Bruxelles introduce dazi sulle auto elettriche cinesi (fino al 38%) dal 4 luglio e la Cina risponde colpendo le importazioni di carne di maiale. Il primo provvedimento del Dragone infatti è stato quello di avviare un’indagine anti-dumping sulle importazioni di carne di maiale europea. 
 

BUON COMPLEANNO CLUB DI PAPILLON

Oggi è il compleanno del Club di Papillon, il movimento di consumatori nato ad Alessandria il 19 giugno 1992 che ha dato il via a gruppi in tutta Italia, ma ha anche ispirato tante iniziative che sono cresciute negli anni. Nella foto, la torta dei 10 pasticcieri capeggiati da Iginio Massari per i 30 anni del Club di Papillon. Ai soci di Papillon il nostro ringraziamento per la fedeltà di adesione, che viene raccontata anche sul periodico La Circolare, in distribuzione in questi giorni.

La Notizia

Turisti poco educati e sporcizia: è questo il tema del video virale su TikTok di Marta Cantoni, proprietaria di dieci appartamenti usati come case vacanze su Airbnb. Dopo l’ultima disavventura ha voluto mostrare come viene lasciato un appartamento dopo il passaggio di alcuni turisti: piatti sporchi, mozziconi di sigarette (c’è il divieto di fumare), jacuzzi rovinata. Ma non è tutto, c’è chi prenota per due persone e poi occupano l’appartamento in otto, oppure chi porta il cane non dichiarandolo, tutto per non pagare il supplemento. (Corriere della Sera) @ Nel 2023 il settore alimentare è cresciuto del 10% con un investimento di circa 3miliardi in ricerca e sviluppo da parte dell’Unione Italiana Food, che raccoglie 530 aziende produttrici di oltre 900 marchi italiani. Il presidente dell’Unione Italiana Food, Paolo Barilla, afferma che l’associazione mira a un modello unico di cultura del cibo su modello italiano, per cui su 10 prodotti 4 provengono Unione Italiana, portando il made in Italy a un giro di export pari a 65milioni. (Corriere della Sera) @ Il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco emette il verdetto sulle modifiche al disciplinare dei grandi vini: limitazione dell’imbottigliamento nella zona di vinificazione, dal momento che sembra esserci stato addirittura un caso di imbottigliamento di Barolo negli USA, come ha spiegato su La Stampa Sergio Germano, presidente del Consorzio. Il prossimo step sulle modifiche riguarda la denominazione Langhe, per la quale si vorrebbe introdurre quella di Langhe Nebbiolo spumante metodo classico, che però trova disaccordo tra i produttori dello spumante Alta Langa.